scarica l'app Telemat
MENU
Chiudi
03/09/2021

Il Texas vieta l ‘ aborto e limita il diritto di voto

Giornale di Sicilia

Laboratorio delle politiche conservatrici
WAS H I N GTO N Il Texas vara le leggi più restrittive d ' America sul diritto all ' aborto e al voto, dopo il primato per quelle più tolleranti sulle armi, confermandosi il laboratorio delle politiche più conservatrici del Paese e il modello per tutti gli altri Stati controllati dai repu b b l i c a n i . Nel Lone Star State è entrata in vigore l ' Heartbeat Act, la legge che proibisce l ' interruzione di gravidanza già dalla sesta settimana, dopo che la Corte suprema non è intervenuta sul ricorso presentato da vari gruppi di attivisti. Immediata l ' ira di Joe Biden: «Questa legge estrema del Texas viola apertamente il diritto costituzionale stabilito dalla sentenza della corte suprema Roe v. Wade e confermata come precedente per quasi mezzo secolo», ha denunciato, promettendo che la sua amministrazione «proteggerà e difenderà quel diritto». Gli ha fatto eco Hillary Clinton, denunciando l ' inazione della Corte suprema, che «col favore delle tenebre, scegliendo di non fare nulla, ha consentito che un bando incostituzionale sull ' aborto entrasse in vigore». Nel frattempo il Senato texano - sull ' onda delle proteste trumpiane contro gli inesistenti brogli elettorali - ha approvato la legge che ridimensiona fortemente i diritti di voto.