MENU
Chiudi
17/10/2018

Il sogno mercatini di Natale Ma il bando è ancora deserto

La Nuova Ferrara - D.B.

Il Comune ha prorogato i termini per avere un'iniziativa legata al riuso in piazza Non sono mancati solletici, il problema è trovare spazi in calendari ricchi di eventi Copparo
copparoL'obiettivo è quello di avere un mercatino del riuso e dell'ingegno, magari in tema natalizio, in piazza a Copparo. Impresa non facile, visto che il primo bando pubblicato dal Comune di Copparo è andato completamente deserto. Per questo motivo, l'amministrazione comunale ha deciso di riaprire il bando, con scadenza fissata per martedì 23 ottobre. La genesi del progetto risale allo scorso mese di febbraio, appena fu modificata la normativa regionale, con nuovi regolamenti relativi ai mercatini del riuso. Il bando pubblico uscì il poi il 20 giugno ma, come detto, nessuna associazione ha partecipato. Ora l'idea di riproporlo facendo slittare i termini di partecipazione, con la speranza di avere un mercatino in piazza della Libertà, magari nel periodo natalizio, con tutte le difficoltà del caso.troppi appuntamentiQuesti mercatini, è noto, si tengono esclusivamente nel fine settimana e ormai sono molto diffusi, così trovare associazioni disponibili a presentarsi non è facile trovarne. L'obiettivo dell'amministrazione sarebbe quello di partire comunque, anche con poche bancarelle, in modo da creare negli anni un appuntamento fisso sempre più partecipato, come accaduto per altri mercatini nella nostra provincia, a partire da quello di Stellata. Il bando del Comune prevede che la gestione di tale mercatino possa essere affidato a terzi, previa comunque la presentazione di proposta all'amministrazione comunale. L'affidamento durerebbe un anno. Nel frattempo, da parte dell'amministrazione - senza dimenticare Com.Art - non sono mancati solleciti per cercare di trovare associazioni disposte a gestire un mercatino a Copparo, ma i tentativi sono andati a vuoto. il regolamentoDa febbraio è cambiata a livello regionale la normativa che disciplina la vendita, il baratto, l'esposizione, su aree pubbliche o private, di oggetti propri usati, altrimenti destinati alla dismissione o allo smaltimento. La normativa è diventata più rigida, per evitare che - come purtroppo accade - ai mercatini si presentino persone con materiale raccolto addirittura dalla spazzatura, perché non tutto l'usato è ovviamente oggetto da collezionista.il precedenteD'altronde, proprio il Comune di Copparo - viste le numerose richieste - quest'anno ha deciso di riportare in piazza del Popolo il Mercato della Versilia di Forte dei Marmi, a cura del Consorzio Versilia. Un mercatino itinerante, portato in piazza nel 2015 e 2016, ma non nel 2017. Lo scorso 30 settembre tantissime persone (in maggioranza non della zona) hanno girato fra le bancarelle a caccia di prodotti artigianali. Un evento che ha aiutato pure le attività commerciali, aperte di domenica proprio per accogliere i tanti visitatori. --D.B. BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI

Richiedi una prova gratuita

Compila il form per ricevere gratis e senza impegno tutte le gare profilate per il tuo settore