scarica l'app
MENU
Chiudi
11/06/2019

Il sindaco annuncia una nuova scuola al posto della Mascarucci

QN - Il Resto del Carlino

GLI IMPEGNI PRESENTATE LE LINEE PROGRAMMATICHE: ACCELERARE SUGLI INVESTIMENTI PUBBLICI
UNA ULTERIORE nuova scuola, che prenda il posto dell'elementare Mascarucci. E' tra i progetti di Matteo Ricci per i prossimi 5 anni da sindaco. Lo ha detto ieri durante la presentazione delle linee programmatiche che guideranno il suo secondo mandato. Un secondo mandato in cui Ricci vuole accelerare sugli investimenti pubblici come leva per dare ossigeno all'economia: «Spero che le correzioni apportate al Codice degli appalti possano dare una mano». Ma anche spingere per fare crescere i servizi e il turismo: «I dati turistici non sono ancora soddisfacenti ma incoraggianti. Vogliamo insistere sulla musica, sul brand 'città della bicicletta', sullo sviluppo del San Bartolo e anche sulle grandi manifestazioni sportive . E nei prossimi giorni andrò dal sindaco di Urbino e sono convinto che troveremo un accordo per la candidatura a Città europea della cultura 2033». Da qui l'appello alla minoranza: «Per fare tutto questo chiedo l'aiuto dell'opposizione: ora al governo ci sono Lega e M5S e per noi è più difficile, abbiamo bisogno di chi lavora insieme a noi in questa direzione». Un'opposizione che Ricci si augura sarà «dura, ma sempre rispettosa, com'è stata in campagna elettorale». Il sindaco ha garantito che nell'elaborazione del bilancio sarà data la precedenza al welfare e alle politiche educative: «Faremo ancora più attenzione all'invecchiamento anche attivo della popolazione e a patologie in diffusione come l'autismo e avvieremo politiche di prevenzione contro l'uso delle droghe». In urbanistica «saremo la prima amministrazione che non progetterà l'espansione di Pesaro, la sfida sarà trasformare la città costruita. I Piani regolatori degli anni di Tornati e Giovanelli sono sovradimensionati, li ripenseremo più flessibili e semplici».