scarica l'app
MENU
Chiudi
08/10/2020

Il rio Mannu attende i fondi dell’Europa

Unione Sarda

Il rio Mannu attende i fondi dell'Europa
Incluso nel progetto regionale Recovery fund
I denari del Recovery fund usati per mitigare il rischio alluvioni. C'è anche Bari Sardo, con il progetto per la sistemazione idraulica del rio Mannu, all'interno del piano che la Regione Sardegna ha presentato al ministero dell'Ambiente per una serie di interventi strutturali relativi alla mitigazione del rischio idrogeologico da inserire nel piano che il governo si appresta a definire in previsione dell'attuazione del fondo messo in campo dall'Europa per contrastare la crisi economica derivata dal Covid.
Un progetto, quello della sistemazione fluviale sull'alveo del rio Mannu, dal ponte sulla vecchia statale 125 fino alla foce, atteso da tanti anni e che ora con il via libera dell'Ue potrebbe finalmente concretizzarsi. Sono 3 milioni e 500 mila euro i fondi richiesti da Comune e Regione per la realizzazione. Condizione vincolante per accedere ai finanziamenti sono i termini per l'appalto dei lavori, da effettuarsi entro il 2022 con il termine per la conclusione fissato al 2026. Sono 55 gli interventi pari a 378 milioni di euro, suddivisi tra piccoli e grandi comuni dell'isola, inseriti nel piano presentato dalla Regione. .
Marco Pisanu