scarica l'app
MENU
Chiudi
13/06/2020

«Il modello-Genova per la Due Mari»

QN - La Nazione

Nisini (Lega)
Per le infrastrutture toscane va esportato il modello-Genova, in particolare per il completamento del tratto Siena-Grosseto della Due Mari. E' il messaggio inviato al Governo dalla senatrice Tiziana Nisini e dall'onorevole Manfredi Potenti. «La Toscana - spiegano - è una delle regioni con più opere dimenticate. Da anni amministrazioni, commercianti e sindacati attendono il completamento della superstrada Due Mari E78 nel tratto Grosseto-Siena. Questa necessità appare ulteriormente evidente alla luce della crisi economica che stiamo vivendo: il completamento di quest'opera giudicata strategica e prioritaria rivitalizzerebbe le attività produttive del territorio . La rapida ed efficiente ricostruzione del Ponte Morandi ha dimostrato all'Italia i vantaggi del cosiddetto 'modello Genova' incentrato su semplificazione e sburocratizzazione. Perché, a fronte di un'emergenza,, non adottare la stessa procedura semplificata anche per il completamento degli ultimi due lotti - il 4 ed il 9 - della cosiddetta "Due Mari", operando in deroga al Codice degli appalti, nel rispetto dei vincoli comunitari e di quelli antimafia»?