scarica l'app
MENU
Chiudi
05/06/2019

Il governo si sblocca sui cantieri

ItaliaOggi - FRANCO ADRIANO

Intesa Di Maio-Salvini sul Codice appalti. Passi avanti sul dl Crescita. Oggi il verdetto Ue sul debito
Bufera sulle procure, Ermini: giochi di potere e traffi ci
Una telefonata allunga la vita del governo. In particolare Luigi Di Maio e Matteo Salvini hanno trovato un'intesa sul dl Sblocca-cantieri ed in particolare sul codice degli appalti. «Un confronto positivo e costruttivo che fa ben sperare sulla sorte del governo», ha accolto con favore la notizia il presidente del consiglio Giuseppe Conte. Dopo l'intesa, i capigruppo dei due partiti al Senato, Massimiliano Romeo e Stefano Patuanelli, hanno proposto al Senato un emendamento che prevede la sospensione di alcuni punti rilevanti del codice degli appalti per due anni, in attesa di una nuova defi nizione delle regole. Delle cinque richieste della Lega se ne salvano tre: possibilità per i Comuni fi no al 2020 di fare le gare senza rivolgersi alla stazione unica appaltante; sospensione fi no al 2020 dell'albo commissari Anac e sospensione dell'appalto integrato. Saranno garantite le soglie già in vigore per i subappalti. «È andata bene. C'è un contratto da onorare e la mia parola vale. Fra gente di buonsenso un accordo si trova», ha commentato Salvini sottolineando che nell'accordo c'è anche l'autonomia regionale: «Fa bene all'Italia e si fa». Il decreto arriva oggi in Aula al Senato, il voto è previsto per domani. Passi in avanti nella maggioranza anche sul dl Crescita. Resta da affrontare il nodo del bilancio di Roma. Oggi a Bruxelles, durante la riunione settimanale del collegio dei commissari europei, verranno presi in esame i rapporti sulla violazione della regola del debito da parte di Italia, Francia, Belgio e Cipro. I documenti approvati verrebbero sottoposti al Comitato economico e fi nanziario formato dai direttori generali del Tesoro e delle banche centrali nazionali di tutti gli Stati membri. In seguito la Commissione Ue potrebbe proporre una procedura di infrazione ai ministri dell'Economia al Consiglio Ecofin. Potrebbe seguire raccomandazione con un programma di misure da attuare. Sono previste sanzioni in caso di inadempienza. «Anche se si cresce meno di ieri», ha dichiarato il ministro dell'Economia Giovanni Tria, «non stiamo peggio. Abbiamo problemi di governance nel Mezzogiorno e in Italia, ma anche l'Europa non sta tanto bene». Intanto. l'Istat ha certifi cato che in aprile si è fermato l'incremento dell'occupazione rilevato a marzo nella fascia tra 15 e 34 anni (crescita tra gli ultracinquantenni). Il tasso dei giovani disoccupati è salito al 31,4%. La bufera sulle procure ha travolto altri due togati del Csm che si sono autosospesi. Dopo Luigi Spina (Unicost), indagato dalla procura di Perugia per rivelazione di segreto d'ufficio e favoreggiamento personale, hanno lasciato Gianluigi Morlini (Unicost) e Paolo Criscuoli (Magistratura Indipendente). Morlini è il presidente della quinta commissione, competente sulle nomine ai vertici degli uffi ci giudiziari. Il vicepresidente del Csm David Ermini, al plenum, ha parlato di una ferita «profonda» e «dolorosa» riferito all'inchiesta in cui è rimasto coinvolto l'ex consigliere del Csm Luca Palamara (Unicost), indagato per corruzione, un'inchiesta in cui stanno emergendo «degenerazioni correntizie», «giochi di potere» e «traffi ci venali». continua a pag. 4 «Non si prende per il culo lo stato italiano». L'ha affermato il ministro allo Sviluppo economico Luigi Di Maio al tavolo di crisi aperto al ministero sul futuro dello stabilimento di Napoli della multinazionale Whirlpool. «Dal 2014 ad oggi la Whirlpool ha ricevuto 27 milioni di euro di fondi pubblici», ha aggiunto. «Si sono fi rmati accordi ben precisi». Il cda di Renault è riunito da ieri a Parigi per esprimersi sulla proposta di fusione paritaria con Fiat-Chrysler. Articolo 1123 del Codice di navigazione «danneggiamento con pericolo colposo di naufragio». È il reato contestato dalla procura della repubblica di Venezia nell'indagine sull'incidente navale avvenuto domenica nel canale della Giudecca. La Procura ha iscritto nel registro degli indagati il pilota e il comandante della «Msc Opera». Lega in pressing sul ministro dei trasporti Danilo Toninelli sul passaggio delle grandi navi a Venezia. Il sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro, ha accusato M5s di bloccare tutto. Blitz del Ros tra le province di Roma e Catania contro il clan Fragalà. Arresti e perquisizioni nei confronti di soggetti ritenuti responsabili di intimidazioni, estorsioni, minacce e attentati a Sud della Capitale tra Ardea, Pomezia e Torvajanica. Nel corso delle indagini è stato sventato un sequestro di persona con la liberazione dell'ostaggio e l'arresto degli 8 sequestratori. Emerso anche un traffi co di cocaina, marijuana e hashish dalla Colombia. Il presidente Usa, Donald Trump, incontrando la premier Theresa May ha lanciato un'intesa commerciale «molto molto consistente», «fenomenale», dopo che la Gran Bretagna sarà uscita dall'Ue. Il leader dei laburisti Jeremy Corbyn ha partecipato alla protesta davanti a Westminster: «No a politiche divisorie». Il tory Boris Johnson non ha voluto incontrare Trump (solo una telefonata). Il sindaco di Londra Sadiq Aman Khan è tornato ad attaccare Trump: «È il volto dell'estrema destra». «Khan non è un buon sindaco», la replica, mentre Corbyn per il presidente Usa «è una forza negativa». «Celebriamo i 75 anni del D-day come simbolo dello speciale rapporto fra Usa e Regno Unito», ha detto May in conferenza stampa. «Un'alleanza destinata a durare». Il presidente americano ha lodato la regina Elisabetta: «Una donna fantastica». Fermati a Milano i genitori di origine egiziana di una bambina disabile di tre anni e mezzo picchiata e maltrattata, In alcune intercettazioni si proponevano di soffocarla, annegarla o avvelenarla. Una ragazza olandese Noa Pothoven di 17 anni, violentata da bambina e sofferente di un disturbo da stress posttraumatico, di depressione e anoressia, ha praticato l'eutanasia legale nei Paesi Bassi. L'adolescente olandese è morta domenica scorsa senza il consenso della famiglia. Noa ha scritto un libro per aiutare i giovani vulnerabili, denunciando che l'Olanda non ha istituzioni specializzate o cliniche dove i ragazzi possono andare per un aiuto psicologico o fi sico. Secondo la legge olandese, i bambini dai 12 anni possono ricorrere all'eutanasia. Le Commissioni riunite Giustizia e Affari sociali della Camera, nell'ambito dell'esame delle proposte di legge sull'eutanasia, hanno iniziato ieri un ciclo di audizioni. Vengono ascoltati Michele Ainis, professore di Istituzioni di diritto pubblico a Roma; Vladimiro Zagrebelsky, direttore del Laboratorio dei diritti fondamentali di Torino; Alfredo Mantovano, consigliere della Corte suprema di Cassazione; Amedeo Santosuosso, professore di diritto, scienza e nuove tecnologie a Pavia; Antonio Paddeu, primario, responsabile di un centro per la gestione di pazienti con sclerosi laterale amiotrofi ca e Stella Nogherot, consulente familiare a Milano. Scovati quattro migranti nascosti in un container sbarcato dall'Africa nel porto di Genova. Sono stati trasferiti al pronto soccorso. Non è la prima volta che accade. A gennaio altri quattro stranieri erano stati trovati dentro un container, mentre la scorsa estate altri sei avevano usato un container in cerca di futuro.