scarica l'app
MENU
Chiudi
14/01/2020

Il giornale nelle scuole Torna a Manocalzati il concorso nazionale

Il Mattino

Una tradizione tra didattica, passione e orientamento al lavoro. Pubblicato il bando del Concorso Nazionale Il miglior giornale scolastico, premio dedicato al compianto dirigente scolastico Carmine Scianguetta.
Il concorso, promosso dall'Istituto Comprensivo Don Lorenzo Milani di Manocalzati, è giunto alla ventesima edizione e in queste giorni è stato pubblicato il bando indirizzato alle scuole italiane di ogni ordine e grado.
Il Dirigente Scolastico, professor Vincenzo Serpico, ne dà notizia con particolare emozione: «Il concorso nazionale è sicuramente il fiore all'occhiello della nostra scuola, è giunto alla ventesima edizione ed è l'orgoglio di un territorio. È dedicato al compianto dirigente scolastico Carmine Scianguetta che ha impegnato la propria esistenza alla scuola, alla sperimentazione didattica, all'innovazione metodologica e strumentale. Ci aspettiamo, come per gli anni scorsi, una grande partecipazione da tutto il territorio nazionale e un importante coinvolgimento delle comunità dei cinque comuni che costituiscono il bacino del nostro istituto. ( Manocalzati, Candida, Montefredane, San Potito Ultra e Parolise)».
Il professore Domenico Palladino ha assunto l'incarico di organizzare il concorso e le iniziative collaterali: «Intanto - spiega il docente - ho la fortuna di poter contare su un gruppo di lavoro che ha obiettivi condivisi, ciò ci consentirà di mantenere un alto livello qualitativo della manifestazione. Abbiamo presentato il bando che prevede delle importanti novità, la sezione del giornale online è una di queste ma soprattutto vorrei ricordare i nostri premi speciali dedicati a uomini che hanno dedicato la loro esistenza a delle vere e proprie missioni. I giornali in concorso che tratteranno con particolare attenzione ed incisività temi di legalità, di inclusione, di integrazione dei popoli in visione europea riceveranno nell'ordine il Premio Giancarlo Siani, il Premio Don Tonino Bello e il Premio Altiero Spinelli. Per concludere vorrei dire che ci poniamo come ulteriore obiettivo di mettere al centro il concorso di giornali scolastici e la figura di Carmine Scianguetta, la sua storia, la sua grande esperienza di uomo di scuola».
Il dirigente Serpico chiude: «Avremo modo nelle prossime settimane di dare ulteriori dettagli sulle tante iniziative che il Concorso mette in campo. Siamo in una fase che possiamo definire work in progress, ma il bando c'è, ed è pubblicato».
© RIPRODUZIONE RISERVATA