scarica l'app
MENU
Chiudi
01/12/2019

Il concerto del 31 dicembre dipende dai fondi regionali

Il Centro

gli eventi di natale: ieri il via
TERAMO Per il Capodanno in piazza Martiri servono i fondi della Regione e di sponsor privati. Il Comune, con le iniziative natalizie che di fatto hanno preso il via ieri pomeriggio, grazie all'apertura del villaggio dedicato a enogastronomia e artigianato, sta lavorando su un nome di richiamo per il concerto del 31 dicembre. La scelta sarà definita quando dalla Regione arriveranno indicazioni certe sullo stanziamento assegnato all'ente tramite "Abruzzo live", bando destinato a finanziare spettacoli nei centri del cratere sismico. L'anno scorso l'amministrazione cittadina ottenne 140mila euro che furono investiti sul concerto di Ermal Meta , ma a quanto pare sarà difficile ottenere la stessa cifra. Per i grandi eventi il bando mette a disposizione 174mila euro, che dovrebbero essere quasi del tutto assegnati a Teramo per restare sui livelli del 2018. È presumibile, dunque, che il contributo sarà ridotto, ma verrà integrato dagli sponsor. Il Comune riuscirebbe così a garantire un budget comunque importante per il concerto e per gli altri spettacoli del periodo natalizio. La settimana prossima sarà comunque decisiva per l'allestimento del programma. Domani, infatti, scadrà il bando per "Abruzzo live" e subito dopo si riunirà la commissione regionale che dovrà valutare le richieste e assegnare i fondi. Una volta ottenuta la certezza sull'entità del contributo, il Comune deciderà su quale artista puntare per il concerto. All'esibizione in piazza Martiri che sarà il fulcro delle iniziative per il periodo festivo, si aggiungeranno altri eventi, alcuni dei quali già annunciati come "Teramo jazz" e "Pigro", a cui si stanno interessando in particolare gli assessori Antonio Filipponi e Andrea Core . Intanto ieri c'è stato il primo assaggio del Natale teramano in centro con i visitatori in giro tra le 27 casette che vendono prodotti tipici e la videoproiezione sulla facciata del duomo dei disegni degli studenti sulla Teramo del futuro. Gennaro Della Monica Il mercatino in piazza ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Foto: La proiezione di disegni dei bimbi sul duomo


Foto: (Adriani)