scarica l'app Telemat
MENU
Chiudi
17/07/2021

Il Comune vende masseria a 4,8 mln “Un resort ideale”

La Repubblica - Gabriella De Matteis

Fasano
«Sarebbe bello se qualcuno la comprasse per realizzare, per esempio, un altro campo da golf». Il sindaco di Fasano Francesco Zaccaria è fiducioso. E spera che stavolta il bando per la vendita di Masseria Tavernese, un'antica costruzione a Torre Canne con vista mare e un terreno di 90 ettari, susciti l'interesse di imprenditori in grado di investire. La base per aggiudicarsela è di 4 milioni 800mila euro.
● a pagina 6 «Sarebbe bello se qualcuno la comprasse per realizzare, per esempio, un altro campo da golf». Il sindaco di Fasano Francesco Zaccaria è fiducioso. E spera che stavolta il bando per la vendita di Masseria Tavernese, un'antica costruzione a Torre Canne con vista mare e un terreno di 90 ettari, susciti l'interesse di imprenditori in grado di investire.
L'amministrazione comunale ha deciso di mettere all'asta la masseria, una costruzione di fine Ottocento, partendo da una base di 4 milioni 800mila euro: è il secondo tentativo dopo quello risoltosi in un nulla di fatto 13 anni fa. «In quel caso però il maggiore problema era rappresentato dall'esistenza di contratti di affitto di parte dei terreni e della costruzione, un problema risolto con alcune transazioni», aggiunge il sindaco. Che definisce Masseria Tavernese «una perla nel patrimonio del Comune».
Dall'antica masseria - la costruzione ha una superficie di mille metri quadrati che comprende anche locali per stalle, ovili e fienili - si vede il mare.
Superando la statale, vi si accede da una parte del terreno di proprietà dell'insediamento.
Masseria Tavernese è circondata da uliveti e da terreni agricoli. Alla fine del 2020 la costruzione è stata dichiarata sito di interesse culturale dal ministero per i Beni e le attività culturali e per il turismo. L'amministrazione comunale dando il via libera all'asta non nasconde la speranza che la masseria possa essere trasformata in una struttura ricettiva: la vicinanza al mare, ma anche l'estensione dei terreni, secondo la giunta Zaccaria, la rendono particolarmente adatta a ospitare un'azienda agrituristica o un campo da golf che si aggiungerebbe a quello realizzato da Masseria San Domenico. Un progetto ambizioso, quello del Comune: in queste settimane Palazzo di città ha ricevuto richieste di informazioni anche per mail da imprenditori interessati all'investimento, ma nulla di più. Del resto per formalizzare l'offerta, così come prevede il bando, c'è tempo fino al prossimo 26 agosto. «La volontà dell'amministrazione - spiega ancora il primo cittadino - è quella di attirare investitori e imprenditori lungimiranti che possano valorizzare al meglio le potenzialità che tale bene offre in funzione di ricettività turistica essendo collocato in un punto strategico e avendo caratteristiche uniche, dalla grandezza e bellezza degli interni all'estensione degli spazi esterni».

Foto: kAcquirente cercasi La Masseria Tavernese nelle campagne di Fasano