scarica l'app
MENU
Chiudi
15/05/2020

Il Comune recluta 28 nuovi dipendenti Ben 800 domande per sei contabili

Il Piccolo di Trieste

Il concorso sarà effettuato nella palestra di via Baden Powell Si cercano anche 5 persone per le due farmacie pubbliche a monfalcone
Comune in assetto di nuove assunzioni per rimpinguare l'organico volendo favorire anche opportunità per i giovani. Si tratta di 28 posti, individuati in più settori. I relativi bandi e procedure concorsuali ai fini della selezione delle figure professionali richieste sono in parte già avviati, altri saranno attivati a partire dal prossimo mese di giugno, fino ad ottobre. In particolare, ai 7 reclutamenti nell'ambito della Polizia locale, ormai alla fase finale della selezione, si affiancano ventuno assunzioni distribuite tra il settore amministrativo contabile, l'assistenza sociale e le due farmacie comunali. Si parla di 5 concorsi pubblici complessivi. Il tutto rientra nella politica del lavoro per la quale l'amministrazione comunale negli ultimi due anni ha messo mano alla riorganizzazione interna investendo sulle risorse umane e quindi specularmente sull'efficienza e congruenza dei servizi al cittadino. Si parte dal potenziamento dell'organico di Polizia locale, per il quale è attesa, mercoledì 20 maggio, l'ultima prova, quella orale. Sono 8 i candidati selezionati per i 7 agenti richiesti. Nel frattempo è già in fieri la procedura concorsuale interna per la copertura di un posto d'organico in stamperia. Per quanto riguarda invece le due farmacie comunali, è prevista l'assunzione di 5 persone. In questo caso sono in scadenza i termini di presentazione delle domande di partecipazione al concorso, fissata per venerdì, 15 maggio. A giugno saranno eseguite le prove, scritta e orale, con la successiva graduatoria. Il concorso più impegnativo considerata la partecipazione dei candidati, ben 800 che hanno presentato domanda, è relativa all'assunzione di 6 figure di amministratore contabile, inquadrate nella categoria C. Sede di esame sarà la palestra di via Baden Powell, nell'approntare le necessarie modalità organizzative e le misure ai fini del contenimento del contagio da Covid-19. Per questo concorso è prevista una prima "scrematura", con la prova scritta, fissata il primo luglio, dalla quale verranno selezionati 150 candidati, che avranno accesso alla prova orale, prevista nel mese di settembre. I partecipanti saranno divisi a scaglioni, gestendo le prove secondo gli accorgimenti di sicurezza e a fronte del rispetto delle regole prescrittive di comportamento. Altri 5 posti per contabile amministrativo, inquadrato nella categoria D, verranno reclutati attraverso un ulteriore bando che sarà pubblicato nel mese di ottobre. Entro invece il 10 giugno sarà pubblicato il bando concorsuale per la ricerca di 4 assistenti sociali, di categoria D. I bandi, con annesse le istruzioni per la compilazione e tutte le informazioni utili, comprese le modalità di svolgimento delle prove di selezione, saranno consultabili sul sito del Comune, all'indirizzo www.comune.monfalcone.go.it, nella sezione Trasparenza - Concorsi e selezioni. Le domande di partecipazione devono essere compilate e inviate esclusivamente utilizzando lo stesso portale del Comune. Procede dunque l'attività di implementazione dell'organico, funzionale agli adeguamenti organizzativi della macchina comunale, facente capo al sindaco Anna Maria Cisint, che detiene la delega al Personale. «Fin dall'insediamento - ha affermato il primo cittadino -, questa amministrazione si è impegnata per garantire il lavoro, che deve essere dignitoso e anche professionale, per dare un servizio ai cittadini. In questi due anni ho rivisto la macchina organizzativa comunale, sempre valorizzando le risorse umane in primo luogo come persone, ma anche come parti di un tutto che deve fornire servizi adeguati alle esigenze della cittadinanza. Certamente resta ancora molto da fare, ma ci siamo sempre impegnati tanto su questo fronte, in costante accordo con le parti sociali, e intendiamo continuare a farlo, anche per dare opportunità di lavoro ai giovani».--