MENU
Chiudi
25/08/2018

Il bullismo e i ceffoni Non sono per niente d’acco…

QN - Il Resto del Carlino

Il bullismo e i ceffoni Non sono per niente d'accordo con i tanti che sostengono che, per arginare il bullismo violento e stupido, si dovrebbe impiegare la forza pubblica nelle scuole, come se non avesse altre cose ben più importanti da fare. E se i genitori di questi piccoli imbecilli avessero (per tempo) provveduto a una cura 'intensiva' di ceffoni? Pino Ezio Beccaria, Reggio Emilia La fuga dai Btp Gli investitori stranieri sono in fuga dai Btp italiani. Ben 70 miliardi di vendite di obbligazioni in appena due mesi. Un record negativo che mette a rischio la nostra economia anche in vista della prossima legge di bilancio. gabriele.salini@gmail.com Quando i toni sono esasperati C'è da temere che qualche politico usi comportamenti, argomenti e toni esasperati per nascondere la mancanza di volontà e l'incapacità di agire in modo corretto, concreto e costruttivo. Enrico Venturoli, Corinaldo (Ancona) Arrampicarsi sugli specchi Da quando il Pd ha perso il potere, e con esso anche la faccia, non passa giorno che i suoi rappresentanti tentino vaghe arrampicate sugli specchi, non ultima quella di Martina sui migranti. Forse si è dimenticato che uno dei grandi fallimenti del governo Renzi prima e Gentiloni poi, è stata proprio la mancanza di una linea politica seria sui migranti. Riccardo Raggi, Forlì  Un sistema sbagliato In Italia siamo dei maestri nel fare polemiche dopo ogni tragedia (vedi Genova). Poi tutto torna come prima in attesa della prossima. Finché negli appalti ci sarà il sistema attuale, avremo sempre sprechi e lutti. Si concede l'appalto al preventivo più basso, senza sapere di chi è, che professionalità e serietà ha. E ci sono poi i subappalti magari a ditte della malavita. Si aprono fascicoli con i nomi di tanti indagati, poi tutto svanisce come una bottiglia di spumante lasciata aperta Riccardo Ducci, Rimini L'applauso alle salme E' ipocrita e ridicolo, a mio avviso, applaudire i politici che escono di chiesa con a fianco le bare delle vittime di Genova. Ed ancor più umiliante applaudire quelle povere bare. Ma chi è stato bravo? Chi ha meritato quegli applausi, per quale impresa? Gli unici che meritano gli applausi sono i vigili del fuoco e tutti i volontari che hanno prestato la loro opera per salvare vite umane. A loro va il mio applauso incondizionato. wertherpattuelli@fastwebnet.it Risolvano almeno uno dei problemi E' ora che il governo, che si definisce 'del nuovo', faccia vedere qualcosa. Ok la riduzione degli sbarchi, ma nel programma si parla di flat tax, reddito di cittadinanza, grandi opere, welfare, e ora di ripristinare la naia. Troppe cose sono dispersive, confondono la gente. Si concentrino sui problemi maggiori, in primis flat tax e grandi opere per dare lavoro a migliaia di operai. Risolvere anche uno solo di questi problemi, sarebbe un segno tangibile di coerenza che i cittadini di certo apprezzerebbero. nerio.achille@gmail.com Manutenzione e caro-tariffe Per legge, ogni anno, aumentano le tariffe autostradali. Perché?  Servono per la manutenzione? Ma di che cosa ?  Massimo Codeluppi, Casalecchio di Reno (Bologna)

Bologna, muore a 42 anni Marco Gamberini, per tutti Enfry. Stroncato da un infarto sotto casa


Incidente in A14 a Grottammare, camion a fuoco in galleria. Gravi i danni all'autostrada


Emilia Romagna, le 5 sagre dell'ultimo weekend di agosto da non perdere

Richiedi una prova gratuita

Compila il form per ricevere gratis e senza impegno tutte le gare profilate per il tuo settore