MENU
Chiudi
25/07/2018

I lavori per la Gronda est partono da via Flangini

Messaggero Veneto

Disco verde per la rotatoria: sarà pronta in autunno. Entro l'anno la gara d'appalto per affidare il secondo maxi-lotto sacile
Chiara Benotti / sacileDisco verde alle ruspe in via Flangini: via libera alle macchine operatrici per il primo lotto della Gronda est che partirà con una rotonda sulla strada che attraversa le campagne a sud della ferrovia. Tempi di ultimazione previsti il 24 ottobre 2018: sono stampati sul cartellone issato a San Odorico, ma ce la farà l'impresa a rispettare la scadenza? Intanto, gli ambientalisti hanno alzato bandiera bianca, dopo anni di polemiche: su circa 700 metri viari che valgono in tre lotti circa 7 milioni di euro.«Un'opera importante per risolvere i problemi viari a partire dalla zona sud - Roberto Ceraolo, assessore alle opere pubbliche, ha fatto pressing per l'apertura dei lavori -. Il secondo lotto sarà più importante, con il sottopasso ferroviario e con il raccordo con via dello Sport, del costo di 4,55 milioni di euro interamente coperti dal finanziamento. Questa seconda gara d'appalto sarà avviata entro il 2018».I lavori del primo lotto sono stati consegnati all'impresa Polese a fine giugno, dopo scontri politici degli ambientalisti Wwf, Bosco urbano, Gianfranco Zuzzi pentastellato M5S e Partito democratico: anche per i suoi costi.La stima iniziale di 3,5 milioni di euro fatta a suotempo dall'ex Provincia di Pordenone si è dimostrata sbagliata, perché coprirà forse il 50 per cento il costo dell'opera. La rotondina in via Flangini è prevista nel primo lotto e dovrebbe rallentare la velocità dei veicoli che spesso, incuranti dei limiti di velocità, hanno provocato le proteste dei residenti.«Il secondo lotto - ha anticipato l'ex sindaco e oggi assessore Ceraolo - sarà funzionale all'attraversamento della ferrovia. Capace di garantire i collegamenti nord-sud nell'area centrale della città, stante l'entrata in funzione a fine luglio del passaggio a livello automatizzato in via dello Sport. La strada di penetrazione rurale che in tempi brevi sarà asfaltata».Il primo lotto vale 610 mila euro e dalla nuova rotonda ci sarà l'accesso alla futura scuola primaria di San Odorico. La rotonda sarà traslata verso sud rispetto all'asse della strada, per guadagnare lo spazio della rampa del sottopasso ferroviario. «Vanno avanti - ha concluso Ceraolo - i lavori di asfaltatura in Campo Marzio e via Dante». -- BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI

Richiedi una prova gratuita

Compila il form per ricevere gratis e senza impegno tutte le gare profilate per il tuo settore