scarica l'app Telemat
MENU
Chiudi
25/11/2020

I lavori alla scuola” De Amicis” Dubbi sull’ affidamento esterno

Gazzetta del Sud

Girifalco,l' opposizione critica la scelta della Giunta
Scicchitanoe Ferraina: «Perché scegliere un' impresa di fuori?» Interrogazione delle due esponenti al consigliere Olivadese La ditta ha offerto un ribasso del 18% in quanto già impegnata in opere nell' edificio vicino
Letizia Varano GIRI FA LCO I lavori di ristrutturazione alla scuola media" De Amicis"p ot evano essere affidatia un' impresa girifalcese. È quanto sostiene il gruppo di opposizione"Girifalco-Una nuova era", formato dalle consigliere Carolina Scicchitano (capogruppo) ed Elisabetta Ferraina,a proposito della determina con cuil' ufficio tecnico ha affidato i lavori di manutenzione straordinaria dei locali della scuola media " De Amicis" alla ditta Vetta Costruzioni srl con sedea Guardavalle per un importo di quasi 19mila euro. Una scelta criticata dalla minoranza che ora solleva dubbi non solo di opportunità. I lavori sono stati assegnati all' impresa guardavallese mediante affidamento diretto, mentre l' importoè stato ricavato da una somma rimanente da un mutuo assunto dal Comune con la Cassa depositie prestiti per un totale di quasi 200mila euro, grazie ai quali sono stati eseguiti le indagini sismiche conoscitive,l'adeguamento delle barriere architettonichee la sistemazione esterna della scuola media. Tutti interventi realizzati dall' impresa SS Costruzioni. Le circostanze relative all' affidamento dei lavori sono state messe in fila nell' interrogazione che "Girifalco-Una nuova era" ha presentato al consigliere con delega ai lavori pubblici Vincenzo Olivadese per chiedere se non fosse stato più opportuno, visto il momento di particolare difficoltà economica legato all' emergenza sanitaria, interpellare un' impresa girifalcese per eseguirei lavori. «È mai possibile che, trattandosi di affidamenti diretti, nessuna impresa girifalcese-è la questione posta nell' interrogazione- fosse nelle condizioni di effettuarei lavori di manutenzione straordinaria dei locali della scuola media " De Amicis" nel rispetto, ovviamente, dei principi cardini del codice degli appalti ovvero: libera concorrenza, non discriminazione, trasparenzae correttezza coniugati coni principi di efficacia, economicità, tempestivitàe proporzionalit à». Secondo le consigliere Scicchitanoe Ferraina, sarebbe stato più opportuno tutelare le imprese locali, anche alla luce dell'impegno assunto dal consigliere con delega ai lavori pubblici di una maggiore attenzione all'imp renditoria locale. Poco convincente, secondo l' opposizione, anche la motivazione addotta nella determina di affidamento dei lavori all'imp resa guardavallese, ovvero il fatto che si sarebbe resa disponibile con un ribasso del 18% in quanto già impegnata in lavori sul plesso scolastico contiguo. Da qui la valutazione, posta all' attenzione del consigliere Olivadese se «non sembri azzardato utilizzare il concetto di" plesso cont iguo" per" giust ificare"l'affidamento diretto alla ditta Vetta Costruzioni srl- scrivono le due consigliere comunali di minoranza- che sta già operando su un edificio della scuola elementare, considerando però che la scuola elementare e la scuola media non possono realmente essere considerate edifici contigui, non essendo né attaccate né tantomeno confinanti.I due edifici hanno infatti ubicazione ed indirizzi diversi». © RIPRODUZIONE RISERVATA

Foto: L' istituto De Amicis La scuola media sarà interessata da una serie di lavori di ristrutturazione


Foto: Elisabetta FerrainaConsiglie ra di" Girifalco-Una nuova era"