scarica l'app Telemat
MENU
Chiudi
25/11/2020

Giovani imprese, l’aiuto lievita a 15mila euro

Corriere Adriatico

Il tesoretto aumenta di 5mila euro, è riservato alle spese d'avvio e utenze
IL BANDO
CATTOLICA Nuovo bando per giovani imprese, nel senso di nuove attività aperte nell'arco dell'anno, in questo caso il 2020. Il bando è infatti destinato alle nuove imprese del commercio, dell'artigianato e della somministrazione: tra le spese ammissibili al riconoscimento del contributo vi sono quelle per l'avvio la propria attività come spese per notaio, camera di commercio o consulenze, acquisto di attrezzature, adeguamento dei locali, attivazione di utenze luce, gas ed acqua, abbattimento sino al 5 % del canone annuo dell'affitto dei locali, ed anche tasse e canoni comunali (Imu, Cosap, Ipc). Ovviamente non rientrano tra i criteri ammissibili i trasferimenti di sede mentre, rispetto ai bandi degli scorsi anni, potranno fare richiesta anche gli imprenditori che sono subentrati nell'affitto d'azienda. Sono previsti fino a 1000 euro a fondo perduto per singola azienda, ma sino ad esaurimento delle risorse, che non sono tantissime.
Predisposto dal Comune
Si tratta infatti di 10mila euro di fondo stanziato, come gli altri anni, anche se «entro fine mese», annuncia il vicesindaco ed assessore alle Attività Produttive Nicoletta Olivieri, «con la prossima variazione di bilancio, incrementeremo le risorse sino a 15mila euro per soddisfare maggiori richieste e dare ulteriore incisività a questa iniziativa. È importante incoraggiare soprattutto i giovani imprenditori» prosegue la Olivieri, «per dimostrare che è possibile risollevarsi e creare un tessuto economico vivo e capace di rinnovarsi. Il nostro obiettivo rimane quello di favorire la nascita di nuove imprese, premiando anche chi ha l'intenzione di investire nel nostro comune».
«Un impegno concreto» aggiunge il sindaco Mariano Gennari, «che abbiamo rinnovato e che annualmente riproponiamo accogliendo le istanze dei rappresentati di categoria. L'Amministrazione è al fianco degli imprenditori in questo percorso, sono dei coraggiosi e sono sicuro che avranno la forza di lasciarsi alle spalle questo 2020 segnato dall'emergenza sanitaria che ha fatto saltare tutte le previsioni economiche». Il bando completo e tutta la modulistica si trovano sul sito cattolica.net, le richieste vanno presentate entro il 30 dicembre tramite Pec (protocollo@comunecattolica.legalmailpa.it) o consegnandole presso l'Ufficio Protocollo.
Daniele Bartolucci
© RIPRODUZIONE RISERVATA