scarica l'app Telemat
MENU
Chiudi
27/04/2021

Gestione semestrale del servizio rifiuti: offerte entro il 7 maggio lavagna ha pubblicato il bando

Il Secolo XIX - Elisa Folli

Elisa Folli / LavagnaSono iniziate le procedure per dare corso all'appalto brevissimo: sei mesi di gestione di tutto il servizio di nettezza urbana nel territorio di Lavagna, con partenza presunta da giovedì 1° luglio, per veicolare (salva l'eventualità di rinvii e proroghe) alla gestione unica comprensoriale, quella sulle cui modalità i Comuni del Tigullio hanno in corso un braccio di ferro con la Città metropolitana.Come noto, i sindaci chiedono al primo cittadino genovese, Marco Bucci, di procedere con gara d'appalto e non con assegnazione diretta, per individuare il gestore migliore. Nel frattempo Lavagna usa proprio questa strada: il bando è stato pubblicato da poco, con la seguente dicitura: "Procedura aperta per l'aggiudicazione del servizio di gestione integrata di igiene urbana e ambientale da svolgere nel territorio del Comune di Lavagna, con decorrenza presunta dal 01/07/2021". La durata del servizio, come detto, è di sei mesi, l'importo posto come base della gara un milione e 134 mila euro, più spiccioli. Le offerte dovranno pervenire entro e non oltre venerdì 7 maggio, alle ore 12. La soddisfazione dell'amministrazione è aver redatto e pubblicato un capitolato con il lavoro dei propri uffici, «malgrado le limitazioni della vigente normativa e nonostante le ben note difficoltà legate alla drastica riduzione del personale», come fa notare l'assessore allo Smaltimento rifiuti, Luca Sanguineti. Si è evitato di dover ricorrere ad altri enti (il riferimento sarebbe stato proprio la Città metropolitana) come stazione appaltante. «La soddisfazione per essere arrivati a questo risultato in tempi strettissimi è tanta», fa eco il sindaco, Gian Alberto Mangiante, che promette: «Ci saranno sicuramente ulteriori aggiustamenti per migliorare il servizio». Intanto, da sabato 1° maggio, entrerà in vigore il calendario estivo per il conferimento dei rifiuti. Resterà valido fino al prossimo giovedì 30 settembre. --