scarica l'app Telemat
MENU
Chiudi
03/02/2021

Geotermia, un bando per poter aiutare piccole e medie imprese

QN - La Nazione

Il presidente del Consorzio per lo Sviluppo delle Aree Geotermiche, Emiliano Bravi (nella foto), già sindaco di Radicondoli, ha esplorato le criticità del periodo, ma anche le opportunità ancora aperte per le aree geotermiche. A partire da un bando attivato dal Consorzio a sostegno delle imprese. Chi può partecipare al bando? «Le micro, piccole e medie imprese con sede nei territori dei Comuni soci firmatari dell'accordo generale sulla geotermia». La tipologia dei finanziamenti? «Sono due le linee di finanziamento. Circa 2,7 milioni servono per le garanzie. Concediamo garanzie a chi vuole fare innovazione. La seconda linea è di circa 250.000 euro e copre tutti gli interessi per i finanziamenti ricevuti. Quando una banca concede un prestito noi ci sostituiamo all'impresa per pagare per otto anni gli interessi e le spese di istruttoria. Le imprese restituiscono solo il capitale ottenuto». Il bando è ancora attivo? «È stato attivato nel primo periodo del Covid. Pubblicato a maggio 2020, ma retroattivo fino al 4 di marzo. Oggi abbiamo esaurito le risorse, ma verrà riattivato per coprire tutte le richieste delle aziende che sono in graduatoria. Abbiamo aiutato, per ora, circa trenta aziende». Lodovico Andreucci