MENU
Chiudi
15/12/2018

Gas, luce e acqua lavoratori dei 3 settori in sciopero generale

Il Tirreno

lunedì
massa. Le lavoratrici e i lavoratori dei settori elettrico-gas-acqua sciopereranno per l'intera giornata lavorativa il prossimo lunedì. Cgil, Cisl e Uil hanno infatti proclamato lo sciopero generale degli addetti delle aziende che gestiscono fondamentali servizi per i cittadini e le imprese per scongiurare - si legge in una nota - «le pesantissime ripercussioni che alcune norme o proposte di legge attualmente in discussione rischiano di produrre sulla tenuta occupazionale dei settori, sulla qualità dello sviluppo anche in termini ambientali e sulla qualità dei servizi erogati. Una delle disposizioni contro cui protestano i lavoratori riguarda l'applicazione dell'articolo 177 comma 1 del "Codice degli Appalti" che, secondo gli ultimi indirizzi in materia, sancisce l'obbligo per i concessionari di servizi pubblici (che non siano stati selezionati "con gara") di esternalizzare una quota pari all'80% dei contratti di lavori, servizi e forniture relativi alle concessioni. Questo - sostengono i sindacati - comporterebbe lo svuotamento e la trasformazione di importantissime aziende operanti nel settore della distribuzione di energia elettrica e del gas in stazioni appaltanti quasi prive di ruoli operativi e gestionali»Secondo i sindacati andrebbe modificata anche la norma in discussione che riguarda il progetto di legge AC 52 sulla riforma del servizio idrico integrato: «Il testo di legge proposto - si legge in una nota - contiene infatti alcune norme che rischiano di produrre pesanti ricadute ». --

Richiedi una prova gratuita

Compila il form per ricevere gratis e senza impegno tutte le gare profilate per il tuo settore