scarica l'app
MENU
Chiudi
14/09/2018

Garantito il bus a 150 famiglie

QN - Il Resto del Carlino

QUI LENDINARA L'APPALTO
LO SCUOLABUS a Lendinara sarà gestito da una nuova ditta. Il Comune con il sindaco Luigi Viaro sta ultimando i dettagli per offrire da lunedì il servizio mensa ed il trasporto per 150 famiglie. La giunta ha dovuto trovare una nuova ditta dopo la rescissione del contratto con l'azienda che aveva l'appalto. L'altro giorno l'assessore Francesca Zeggio ha incontrato la nuova impresa per definire percorsi e orari. L'incarico è stato assegnato per tre mesi alla Servizi e Trasporti locali, di Francavilla al Mare, che si era già occupata del servizio qualche anno fa. L'affidamento potrà essere rinnovato nell'attesa che vada a buon fine la gara d'appalto urgente attraverso la stazione unica appaltante della Provincia. Ad Arquà invece la fermata dell'autobus in via Garibaldi è stata soppressa e spostata all'incrocio tra via Quadrivio del Popolo e via Castello, in prossimità dell'ingresso del castello estense. Come noto, durante il periodo scolastico ed in concomitanza dell'uscita studenti a fine giornata, la strada di via Garibaldi veniva temporaneamente chiusa al traffico con l'eccezione degli autobus. La dirigenza scolastica, con note formali, ha sollevato problemi di sicurezza per l'uscita degli studenti dovuta al passaggio dell'autobus di linea e quindi risultava necessario che il Comune si facesse carico di risolvere la criticità prima dell'avvio dell'anno scolastico. L'alternativa possibile, al fine di ottemperare a queste nuove direttive di sicurezza per gli studenti e comunque consentire il servizio ad orari predefiniti ai mezzi pubblici, è stata l'individuazione di un percorso alternativo di arrivo e la predisposizione di una nuova fermata di prossimità appunto posizionata all'ingresso del castello estense.