scarica l'app
MENU
Chiudi
02/09/2018

Gara d’appalto del teatro Tosti avviata la procedura

Il Messaggero

ORTONA
Il Comune ha avviato la procedura per la gara d'appalto per la gestione tecnica e amministrativa del teatro F. P. Tosti. L'appalto avrà una durata di tre anni. Con una determina ad hoc sono stati indicati i termini per la gara d'appalto. «Il valore stimato dell'affidamento per la gestione tecnica e artistica- si legge nella delibera- ha una base d'asta di 81 mila euro annui, per un totale di 243 mila euro per il triennio». Un calcolo basato sulla scorta del finanziamento elargito lo scorso anno quando, in via d'urgenza, fu assegnata la gestione alla Compagnia dell'alba e all'Oiga di Ortona non essendoci i margini di tempo per avviare un bando. L'amministrazione del sindaco Castiglione, infatti, si era appena insediata e scelse l'affido temporaneo per poter garantire agli ortonesi il regolare svolgimento della stagione teatrale. «La gara- si legge ancora nella delibera- verrà aggiudicata mediante il criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa». La procedura di gara verrà espletata, così come sta avvenendo nel caso degli appalti della ristorazione scolastica e del trasporto scolastico, dalla Centrale unica di committenza formata, qualche anno fa, dai comuni di Lanciano, Treglio e Ortona. A esaminare le offerte che perverranno sarà, invece, una commissione giudicatrice. Trattandosi di una procedura sotto soglia comunitaria si è preceduto dando pubblicità al bando attraverso: la Gazzetta ufficiale della Repubblica italiana, Ministero dell'infrastruttura e l'Osservatorio dei contratti pubblici. Questa sarà una procedura che si protrarrà per qualche tempo, nelle more dell'espletamento della gara, su incarico della giunta il dirigente del settore affari generali del comune, Giovanni de Marinis, ha affidato la gestione provvisoria del comune alla Compagnia dell'alba e Oiga per i mesi di agosto, settembre e ottobre fino alla conclusione della gara d'appalto e all'affidamento definitivo. Il costo della gestione tecnico e amministrativa è di 4 mila euro al mese.
Daniela Cesarii
© RIPRODUZIONE RISERVATA