scarica l'app
MENU
Chiudi
04/08/2020

Fondi dalla Ue per il wi-fi «Lavori entro 18 mesi»

La Provincia Pavese - M.D. M.D.

Dorno
DORNO Il Comune di Dorno è riuscito ad entrare nel novero delle amministrazioni pubbliche che potranno beneficiare del bando di 15mila euro emesso dall'Unione Europea per l'installazione di linee wi-fi gratis in aree pubbliche, piazze, parchi e parte del centro storico. «Al secondo tentativo - spiega l'assessore alle innovazioni tecnologiche Angelo Bosini, - abbiamo ottenuto un risultato molto importante per la nostra comunità. La conferma del finanziamento europeo è arrivato pochi giorni fa e avremo tempo 18 mesi per affidare le opere di progettazione a una ditta specializzata che sceglieremo in maniera diretta». Essendo un intervento al di sotto di 40mila euro non è infatti passare attraverso un bando di gara d'appalto. «Il Comune pagherà solo le spese necessarie per la posa della fibra ottica, il resto dell'impiantistica sarà pagato con il fondo europeo - spiega Bosini. - Alla fine degli interventi piazza Bonacossa, piazza Dante Alighieri, piazza Aldo Moro e i parchi Sandro Pertini, Giovanni Biscaldi e Pellizza da Volpedo avranno il wi-fi, un servizio di grande rilevanza per tutta la popolazione». Nelle precedenti edizioni del bando sono stati 876 i comuni italiani che sono riusciti ad accaparrarsi il buono. L'Italia nelle precedenti gare si è dimostrata uno dei Paesi europei più interessati ai fondi per la connettività, con circa quattromila municipalità iscritte. L'iniziativa WiFi4EU offre ai comuni la possibilità di richiedere un buono per un valore di 15mila euro. I buoni sono utilizzati per installare apparecchiature wi-fi negli spazi pubblici all'interno dei Comuni. Il primo bando risale al novembre 2018. Questo era il quarto,del 20 marzo scorso. --M.D.