scarica l'app Telemat
MENU
Chiudi
17/09/2021

Fondi congelati, ma per il camposcuola si spera ancora

Corriere dell'Umbria

Dopo l'esclusione dal bando nazionale l'assessore Proietti e il presidente dell'Athletic Terni confidano in un ripescaggio del progetto
di Simona Maggi TERNI K All'indomani della esclusione dalla graduatoria provvisoria dei finanziamenti del bando Sport e periferie sia l'assessore allo Sport, Elena Proietti, che il presidente dell'Athletic Terni, Leonardo Bordoni, società che ha presentato il progetto di riqualificazione del camposcuola Casagrande, non si danno per vinti. Ora si guarda al futuro e con altre soluzioni. "Innanzitutto non è detto che non rientreremo nel bando - spiega l'assessore Proietti - perché queste sono graduatorie provvisorie. Sappiamo che i fondi del Comune non ci sono, ma c'è l'opzione dell'altro bando per 18 milioni e mezzo per Terni, quindi stiamo aspettando la risposta di quello". Il bando l'ha presentato l'assessore ai Lavori Pubblici e vicesindaco, Benedetta Salvati, nell'ambito di un finanziamento più ampio che "prevederà - sottolinea - numerosi interventi di rigenerazione urbana tra i quali il completamentodel teatro Verdi, la riqualificazionedella Passeggiata compresa la chiesa del Carmine, la riqualificazione di campetti e play ground sparsi nelle periferie cittadine, la ristrutturazione della casa delle musiche, la la realizzazione della ciclabile di Borgo Rivo e della sala Montesi di Marmore per un totale di più di 18 milioni di euro. Per il camposcuola abbiamo chiesto circa un milione e mezzo". Bordoni si augura che la graduatoria provvisoria possa cambiare. "Siamo l'ottavo progetto del centro-nord - sottolinea subito dopo quelli finanziati. Una suddivisione di cui dobbiamo prendere atto. Ma si parla di un allargamento delle risorse per cui restiamo fiduciosi. Tengo a sottolineare che non si tratta di una bocciatura, anzi di un progetto che è stato molto apprezzato e di questo bisogna ringraziare i tecnici che lo hanno realizzato e la nostra società che è stata in grado di allestire unbando inmodo tempestivo e vincerlo in poco tempo". Parla Leonardo Bordoni "La graduatoria provvisoria potrebbe essere modificata"

Foto: Sport L'assessore comunale Elena Proietti