MENU
Chiudi
08/12/2018

Foligno, arrivano le ruspe al campo rom

QN - La Nazione

- FOLIGNO - ARRIVERANNO le ruspe nel campo rom a Foligno. La Giunta comunale ha approvato la delibera per l'abbattimento delle «opere abusive in via Londra» nel quartiere di Sant'Eraclio. Sono stati stanziati 35mila euro e ora partirà la gara d'appalto per l'affidamento dei lavori. «Non facciamo altro che seguire le norme - sottolinea il sindaco Nando Mismetti -. A seguito di un esposto erano stati eseguiti dei controlli ed erano state individuate delle strutture abusive. Dopo due diffide a cui i proprietari non hanno ottemperato, scatta ora il potere sostitutivo del Comune che è tenuto a ripristinare lo stato dei luoghi». Nel marzo scorso l'assemblea cittadina aveva approvato all'unanimità il provvedimento di acquisizione, a titolo gratuito, al patrimonio disponibile dell'Ente dell'area di via Londra su cui erano stati identificati i manufatti abusivi e la loro demolizione: quei manufatti, infatti, a parere del Consiglio comunale non potevano essere utilizzati «a fini pubblici o di interesse pubblico». Quindi, la Giunta ha recepito l'istanza del Consiglio e avviato l'iter che porterà alla demolizione, a partire dall'individuazione dei fondi necessari. I tempi previsti sono lunghi, considerata la necessità di procedere alla gara d'appalto per eseguire l'intervento. NEL CAMPO ROM vivono ora sei famiglie alle quali l'amministrazione, tramite l'intervento dei servizi sociali, ha proposto una soluzione abitativa alternativa. «Solo un nucleo familiare ha accettato la soluzione alternativa proposta dal Comune», precisa il sindaco. LA VICENDA è all'attenzione del Comitato per l'ordine e la sicurezza pubblica costituito presso la Prefettura di Perugia. «Speriamo non sia solo una mossa in vista delle prossime elezioni amministrative. Ci auguriamo che finalmente il Comune prenda atto della situazione - dicono dal Comitato Difendi Sant'Eraclio - e si muova per risolverla. Più volte abbiamo sottolineato la difficoltà di integrazione e convivenza. Ora ci aspettiamo un intervento vero, che non sia l'ennesimo annuncio per garantirsi voti». AnnA

Richiedi una prova gratuita

Compila il form per ricevere gratis e senza impegno tutte le gare profilate per il tuo settore