scarica l'app Telemat
MENU
Chiudi
20/07/2021

Fiera di Messina, decisione ” choc”

Gazzetta del Sud

Il Consiglio di giustizia amministrativa annullal' aggiudicazione della gara da 10 mln per la riqualificazione
I lavori già avviati da7 mesi devono essere ora assegnati all' altra impresa
MESSINA La sentenza del Consiglio di giustizia amministrativa ribalta clamorosamentel' esito della garad' appalto per il progetto di riqualificazionee rifunzionalizzazione degli uffici, dell' ex Teatroe del Padiglioned' ingresso della Fiera di Messina, annullandol' aggiudicazione al Consorzio Stabilee aggiudicandol' appalto al raggruppamento di imprese Jonica 2001-Sorbello-Cocer. Decisione" choc" perché il cantiere nella cittadella fieristicaè aperto da mesi e, dopo la demolizione dell' edificio che ospitava il Teatroe dopo lo stop imposto dal ritrovamento di ordigni bellici, proprio in questi giornii lavori erano ricominciat i. L' Autorità di sistema portuale dello Stretto si trova in grave difficoltà, tenendo conto che anchel' altro importante appalto- quello relativo alla ristrutturazione dei Padiglioni vincolati- siè interrottoe l' impresa aggiudicataria, che aveva già completato gran parte dell' opera, ha dichiarato la propria indisponibilitàa proseguirei lavori, presentando denuncia all' autorità giudiziariae richiesta di risarcimento danni. Avrebbero dovuto esserei due interventi simbolo del recupero del quartiere fieristico, sta accadendo il contrario. La controversia tra imprese, conclusasi con la sentenza del Cga, riguarda la gara indetta dall' Autorità portuale con bando pubblicato il 28 dicembre 2018e un importoa base d'asta fissato in quasi 10 milioni di euro. Pagina 19