scarica l'app
MENU
Chiudi
27/06/2020

‘Ferrara Rinasce’, già 900 registrazioni al bando del Comune

QN - Il Resto del Carlino

Sono già oltre 900 le registrazioni alla piattaforma per partecipare al bando che assegna un contributo a fondo perduto alle imprese chiuse durante il lockdown. Il bando fa parte del progetto "Ferrara Rinasce" e mette a disposizione delle imprese in forma di bonus da 1000 o 500 euro, non vincolati, per un totale da 1,7 milioni di euro a fondo perduto, dedicato alle piccole e medie realtà imprenditoriali operative sul territorio chiuse durante dall'emergenza sanitaria da Covid-19. «L'iniziativa è unica a livello regionale e in tutta Italia, visto che soltanto il Comune di Bari, guidato da Antonio Decaro, presidente dell'Anci Nazionale ne ha avviata una simile - commenta il sindaco Alan Fabbri - e la risposta che sta arrivando, così immediata, dalla città ci indica che abbiamo intrapreso la strada giusta. Le realtà del nostro territorio vanno sostenute, in questo momento particolare ed economicamente molto difficile, e vanno aiutate a riprendere quota dopo la chiusura forzata. Siamo certi che a beneficiare di questa decisione sarà l'intera economia locale che, non dimentichiamolo, è un sistema economico complesso dove i destini di ogni realtà influiscono su quello di tutti». La procedura, come noto, è coordinata da Sipro, che da martedì ha attivato il portale nel quale, in questa prima fase, possono essere inserite le pre registrazioni (che potranno essere fatta fino al giorno di scadenza del bando), utili per potere poi procedere più speditamente in vista dell'apertura dei termini per le domande vere e proprie, che potranno essere fatte da lunedì 29 giugno, a partire dalle 10, e fino al 15 luglio sul sito www.siproferrara.com. La registrazione non sostituisce, e non c'è neppure un click day. Circa 2500 le imprese che, in base ai codici Ateco, possono rientrare tra i beneficiari.