scarica l'app Telemat
MENU
Chiudi
15/05/2021

Far.com finanzierà quaranta progetti sociali

QN - La Nazione

Presentato il bando di sponsorizzazione destinato anche alla Piana e Larciano
PISTOIA Sono 60.000 gli euro che andranno a finanziare fino a 40 progetti, dall'importo massimo di 1.500 euro ciascuno, messi a disposizione da Far.com, la società che gestisce le Farmacie Comunali di Pistoia, Agliana, Quarrata e Larciano. Dopo la pausa dovuta all'emergenza covid, per l'anno 2021 le Farmacie Comunali ripropongono il bando di sponsorizzazione rivolto alla valorizzazione dei migliori progetti proposti dalle associazioni di volontariato del territorio, in ambito sociale e sportivo dilettantistico. Il contributo sarà concesso a progetti e iniziative di carattere collettivo, preferibilmente aperte alla partecipazione e senza scopo di lucro. «Intendiamo rilanciare sempre di più il ruolo sociale delle farmacie comunali e per questo continuiamo a circoscrivere i requisiti di partecipazione alle realtà di volontariato», dichiara il vicesindaco e assessore alle politiche di inclusione sociale e di tutela della salute Anna Maria Celesti. «Le proiezioni economiche delle farmacie comunali continuano a essere buone - sottolinea l'assessore del Comune di Pistoia alle partecipate, Margherita Semplici - e queste condizioni legate anche a una progressiva ripresa delle attività hanno consentito di stanziare i fondi per il bando 2021. L'iniziativa cerca di stimolare l'innovazione e nuovi percorsi di integrazione. In tre anni il bando Farcom ha finanziato progetti per un totale di 188.000 euro». Possono presentare domanda di ammissione al contributo, le organizzazioni e associazioni di volontariato, le associazioni di promozione sociale, le società di mutuo soccorso e le associazioni sportive dilettantistiche. Saranno valorizzate le attività diverse da quelle ordinarie di funzionamento degli stessi soggetti richiedenti ed i progetti che sapranno coinvolgere più realtà territoriali. «E' evidente come le farmacie comunali siano un patrimonio della città che genera valore economico e sociale. Questo bando è un investimento che Far.com fa sul territorio - precisa l'amministratore unico di Far.com Alessio Poli - un mezzo per conoscerne i bisogni e contemporaneamente aiutare lo sviluppo delle migliori pratiche stando al fianco del mondo del volontariato. I progetti dovranno comunque tener conto delle restrizioni dettate dall'emergenza sanitaria, e per garantire la partecipazione in sicurezza ci aspettiamo un grande ricorso al web e a tutti gli strumenti digitali. «E' importante - conclude Poli - che la parte socio-sanitaria entri nelle buone pratiche, e da qui la valorizzazione dei progetti che promuovono la salute, l'assistenza, la prevenzione, i corretti stili di vita, il benessere psicofisico anche attraverso iniziative culturali». re.pt. © RIPRODUZIONE RISERVATA