scarica l'app
MENU
Chiudi
05/08/2020

Ex cinema Kursaal, c’è la determina per avviare il restyling

QN - Il Resto del Carlino

PORTO RECANATI Va avanti l'impegno dell'amministrazione di Porto Recanati per predisporre i lavori di restauro e risanamento nello stabile dell'ex cinema Kursaal, in piazza Brancondi. In una determina a firma del capo dell'ufficio tecnico Daniele Re, il Comune ha aperto la manifestazione di interesse per poi procedere alla gara d'appalto e affidare l'intervento. Il progetto, che ha l'obiettivo di restituire alla città un cine-teatro moderno, è stato redatto dall'architetto Andrea Natalini, per una spesa in totale di 350mila euro. «Adesso l'ufficio tecnico ha avviato l'iter per individuare dieci ditte specializzate - spiega l'assessore ai lavori pubblici e vicesindaco, Rosalba Ubaldi -, e poi si procederà alla gara d'appalto per stabilire quale sarà la migliore offerta. I lavori consisteranno nel creare i nuovi camerini, allungare il palco e rifare l'impianto di illuminazione e termico, oltre ai bagni, e ricavare il nuovo ufficio Iat nell'angolo dove una volta sorgeva il comando della polizia locale. La nostra volontà è di partire con l'intervento di restauro il prima possibile, che sia la fine settembre o ottobre». L'ex edificio del Kursaal è difatti uno degli obiettivi primari dell'amministrazione di Porto Recanati. «Vogliamo renderlo nuovamente fruibile - conclude il vicesindaco Ubaldi -, e l'intenzione è di riaprilo entro la fine del nostro mandato. È chiaro che seguiranno altri lavori nello stabile, compatibilmente con la disponibilità che avremo dal bilancio». g. g.