scarica l'app
MENU
Chiudi
09/12/2018

Esclusa dalla riscossione multe: azienda fa ricorso e lo vince

QN - Il Giorno

MONTICHIARI IL COMUNE DEVE RIFARE LA GARA
- MONTICHIARI - IL COMUNE di Montichiari l'ha esclusa dalla gara per l'affidamento del servizio triennale di riscossione coattiva delle sanzioni relative a violazioni del codice della strada (113.720 euro il valore netto dell'appalto il cui bando si è chiuso lo scorso 1 ottobre), ma il Tar ha accolto il suo ricorso e il bando ora dovrà ripartire quasi da zero. L'azienda di Milano che si è rivolta al Tar di Brescia era stata eliminata dalla gara perché non disponeva di uno dei requisiti richiesti: l' avere svolto nel triennio 2015-2017, o avere in corso di svolgimento, in almeno due Comuni con popolazione superiore a 25mila abitanti, il servizio di riscossione delle entrate comunali. L'azienda milanese aveva fatto notare l'assenza di questa esperienza, sottolineando però di avere svolto lo stesso servizio in Comuni fino a 23.500 abitanti. Per i giudici amministrativi basterebbe questo aspetto per fare partecipare alla gara la società esclusa nelle scorse settimane. «I Comuni non possono creare delle sottoclassi di abitanti calibrate sulla rispettiva popolazione, perché in questo modo vi sarebbe una polverizzazione dei requisiti di partecipazione alle gare - sottolineano i magistrati amministrativi reintegrando l'azienda e condannando il Comune a pagare 2mila euro di spese legali - Una simile condizione creerebbe incertezza negli operatori economici, la quale a sua volta è un disincentivo a entrare in un determinato mercato».