scarica l'app
MENU
Chiudi
07/10/2020

Emergenza Covid, approvati due bandi per il fondo affitti recco

Il Secolo XIX - Rossella Galeotti

Rossella Galeotti / Recco In arrivo misure straordinarie di sostegno per le famiglie in difficoltà a pagare l'affitto. Su proposta dell'assessora ai Servizi sociali, Francesca Aprile, la giunta Gandolfo ha approvato l'emanazione di due bandi di concorso, entrambi mirati all'assegnazione di contributi a integrazione del canone di locazione. Uno dei bandi, in particolare, è rivolto a quanti sono stati costretti a sospendere l'attività in seguito ai provvedimenti del governo in relazione all'emergenza coronavirus, subendo una riduzione consistente del reddito. «Siamo riusciti a mettere a disposizione le risorse per aiutare le famiglie economicamente più deboli che, in molti casi, sono state ulteriormente penalizzate dall'emergenza sanitaria e per questo rischiano di trovarsi nell'impossibilità di pagare l'affitto», sottolineano il sindaco Gandolfo e l'assessora Aprile. Tra gli altri requisiti per accedere ai contributi, tra gli altri requisiti, occorre essere residenti a Recco, nell'immobile per il quale si chiede richiede il sostegno, e titolari di un contratto di locazione registrato. I lavoratori dipendenti e autonomi che hanno sospeso l'attività per il coronavirus devono possedere un reddito non superiore ai 32 mila euro. L'altro bando è indirizzato ai cittadini con un Isee non superiore a 16.700 euro e che potranno presentare domanda anche se hanno maturato una morosità. Da venerdì 9 ottobre, fino al 9 novembre, i modelli relativi ai due bandi possono essere ritirati allo sportello nell'atrio del Comune al martedì, dalle 14.30 alle 17, e al venerdì, dalle 9.30 alle 12.30. I bandi e tutte le info necessarie sono a disposizione sul sito del Comune: www.comune.recco.ge.it/ --