scarica l'app Telemat
MENU
Chiudi
18/05/2021

Elementari e nidi il Comune a caccia di finanziamenti

La Provincia Pavese - S. Pr.

bandi regionali
PAVIAOpere per 2,4 milioni di euro. È questa la somma necessaria per interventi di manutenzione, ampliamento ed efficientamento energetico del nido la Culla, di via Mirabello, e della materna Sante Zennaro, di via Lovati. Risorse che, fa sapere l'assessore ai lavori pubblici Antonio Bobbio Pallavicini, si spera di intercettare partecipando ad un bando statale. E proprio per accedere ai fondi ministeriale è stato necessario procedere alla variazione del piano triennale delle opere pubbliche 2021-2023. Variazione approvata dalla giunta che ha anche dato l'ok ai progetti di fattibilità tecnica ed economica e ai documenti di fattibilità delle alternative progettuali e degli interventi da inserire nell'annualità 2022 del Piano delle opere. Nell'anno 2022 l'amministrazione ha deciso di inserire quindi i lavori di manutenzione straordinaria ed efficientamento energetico dell'asilo nido "La Culla", che costerà 900mila euro, e l'ampliamento, gli interventi di manutenzione straordinaria ed efficientamento energetico della scuola d'infanzia Sante Zennaro, dal costo di 1,5 milioni. «L'obiettivo - spiega l'assessore - è la messa in sicurezza delle scuole cittadine, garantendone l'utilizzazione a norma, e la conservazione del patrimonio immobiliare comunale anche attraverso la rimozione di amianto dove necessario. Si conferma quindi il lavoro dell'amministrazione nel predisporre progetti virtuosi tesi ad intercettare il maggior numero possibili di contributi e finanziamenti regionali e statali che ci consentiranno di continuare nell'importante opera, già iniziata, di riqualificazione complessiva della nostra città. Ora parteciperemo al bando del ministero nella speranza di ottenere tutti i fondi necessari a realizzare due interventi significativi e che rientrano nel piano lavori rivolto alle scuole». --S. Pr.