MENU
Chiudi
19/09/2018

Edoardo Rixi “L’unico nostro obiettivo dev’essere far ripartire Genova”

La Repubblica

Intervista
Viceministro Rixi, come valuta le intese raggiunge tra enti locali e governo? «Sono soddisfatto perchè quello che esce è un decreto con più risorse per far ripartire Genova e la Liguria e con una separazione di competenze secondo me fruttuosa tra due figure commissariali».
Due commissari. Un risultato per Toti secondo lei? «Di fronte alle emergenze che stiamo affrontando penso che la cosa migliore sia cercare di trovare soluzioni costruttive.
C'è un commissario che si occupa insieme con il sindaco Bucci degli indennizzi agli sfollati, di sistemare la viabilità in attesa del ponte, con poteri di derogare al codice degli appalti per eseguire rapidamente i lavori, insomma di continuare un lavoro importante. E ce ne sarà un altro, scelto dal governo, che si concentrerà sulla ricostruzione del ponte Morandi».
Chi sarà? «Non lo abbiamo ancora un deciso ma certamente un tecnico».
Viceministro del governo gialloverde e uomo del territorio. Quanto è faticoso negoziare tra tante differenze? «Quando ero assessore regionale, più volte ho cercato di condividere con le opposizioni provvedimenti di interesse generale, a maggior ragione in un momento così delicato per la città che rappresento in questo governo».
Il ruolo di Autostrade? «La ricostruzione spetterà al commissario di governo e sarà lui a decidere su questa materia che evidentemente è centrale».
- (l. pas.) ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Foto: Edoardo Rixi

Richiedi una prova gratuita

Compila il form per ricevere gratis e senza impegno tutte le gare profilate per il tuo settore