scarica l'app Telemat
MENU
Chiudi
16/06/2021

Ecornaturasì, aumento in busta per tutti i cento dipendenti

QN - Il Resto del Carlino

BENTIVOGLIO Un aumento di 180 euro al mese per il personale che svolge attività di picking (una delle mansioni di raccolta nel magazzino). È uno dei punti salienti dell'accordo sottoscritto da Filcams e Filt Cgil Bologna con EcorNaturaSì. Il documento riguarda 100 lavoratori impiegati nell'appalto di logistica del magazzino dell'Interporto di Bentivoglio, principale hub del gruppo che rifornisce i punti vendita. Oltre all'aumento di 180 euro al mese nel 2022 per il personale del picking, l'azienda si è impegnata a estendere un futuro premio di risultato anche ai lavoratori in appalto. Cigil spiega che «la volontà delle parti è quella di perseguire un modello di appalto che non è indirizzato al massimo profitto delle aziende, a discapito delle condizioni dei lavoratori, ma ne intende garantire un equo trattamento economico e normativo all'interno della filiera, per il tramite di un adeguato e unitario sistema di relazioni industriali. Esprimiamo grande soddisfazione nell'essere riusciti a raggiungere, insieme a EcorNaturaSì, un'intesa innovativa che va a ricomporre le frammentazioni del lavoro, andando a parificare i trattamenti retributivi tra i lavoratori diretti e gli operai in appalto. L'accordo, infine, ribadisce che gli appalti non costituiscono uno strumento per ridurre le condizioni economiche dei lavoratori, che devono osservare un principio di parità di trattamento».