MENU
Chiudi
05/01/2019

Durigon: obiettivo Tfs subito agli statali

Il Sole 24 Ore - Davide Colombo

DL PENSIONI-REDDITO
Inps-Inail, confermato l'inserimento nel decreto del commissariamento
roma

Per i dipendenti pubblici che quest'anno sceglieranno di andare in pensione con "quota 100" resta in campo la possibilità di poter incassare subito il trattamento di fine servizio (Tfs) tramite anticipo bancario non oneroso. Ieri a rilanciare questa ipotesi, caldeggiata anche dalla Funzione pubblica (si veda il Sole 24 Ore del 23 novembre scorso) ma che poi sembrava tramontata, è stato il sottosegretario al Lavoro, Claudio Durigon. «Stiamo studiando le modalità per consentire a tutti gli statali di avere fin da subito il Tfs» ha affermato Durigon sottolineando che ci sono stati «incontri con l'Abi» ma ancora il percorso «non è definito». Nel decreto non sarà comunque toccata la norma che sposta il Tfs fino a due anni dopo il pensionamento, ma ci sarà «la possibilità» di questi accordi con le banche. Sul tema è in atto un forte pressing dei sindacati, contrarissimi all'ipotesi, pure circolata, di un pagamento delle liquidazioni ai pubblici solo alla maturazione dei requisiti Fornero, ovvero fino a 5 anni dopo il ritiro anticipato. In vista del varo del decreto, atteso per settimana prossima se non ci saranno rinvii, i sindacati hanno anche chiesto un incontro con il governo.

Sul fronte reddito e pensione di cittadinanza, ieri sono circolate stime dei tecnici che hanno lavorato a questo dossier secondo le quali sarebbero circa 200mila i nuclei familiari stranieri che soggiornano in Italia da cinque anni e che potrebbero rientrare tra i beneficiari del sussidio. Per una spesa, immaginando che tutti ottengano il beneficio, di circa 1,2 miliardi. Ieri però il vicepresidente del Consiglio e ministro del Lavoro e dello Sviluppo economico, Luigi Di Maio, è tornato a ribadire che il tetto dei 5 anni previsto nelle bozze del decreto in fase di perfezionamento «è da modificare e sarà più alto». Il che significa che la platea si riduce e la spesa pure. Di quanto non si sa. Di Maio ha solo aggiunto che «il tetto di permanenza dei lungo soggiornanti» sarà fissato «in modo tale da rispettare le norme europee ma allo steso tempo rivolgere questa misura ai cittadini italiani». E poi ribadito tutte le condizionalità che accompagneranno questa misura di contrasto alla povertà assoluta: le famiglie che accedono al programma «devono mandare i figli a scuola, devono rispettare tutti gli obblighi e i doveri con lo Stato e i genitori devono entrare in un programma di riqualificazione e reinserimento lavoro».

Nel decreto dovrebbe essere infine confermata la norma di commissariamento per Inps e Inail in attesa di una riforma compiuta della governance con la reintroduzione dei Consigli di amministrazione (si veda anche l'articolo sul sito online del Sole 24 Ore).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

L'ANTICIPAZIONE IL SOLE 24 ORE 27 DICEMBRE 2018 PAG. 2 Ritorno dei Cda e ipotesi commissariamento per Inps e Inail. La riforma della governance e il possibile arrivo dei commissari ai vertici dei due istituti, nel decreto legge su quota , è stata anticipata dal Sole Ore del dicembre scorso Fondato nel 1865 Quotidiano Politico Economico Finanziario Normativo € 2 in Italia - Giovedì 27 Dicembre 2018 - Anno 154°, Numero 355 - www.ilsole24ore.com Poste italiane Sped. in A.P. - D.L. / conv. L. / , art. , C. , DCB Milano Oliviero Cimaz e Marco Piazza -a pagina Commercialisti Niente obbligo per il quadro RW Con le nuove regole è superfluo Mobili e Parente -a pagina Agenzia e concorsi Reclutamento di nuovi dirigenti alle Entrate: in palio 380 posti NIKKEI 225 19327,06 +0,89% | SHANGHAI C. 2498,29 -0,26% | S&P 500 2427,16 +3,24% | WTI 45,40 +0,04% | Indici Numeri w PAGINE 30-33 Taglio alle gare: affidamento diretto per 15mila appalti LEGGE DI BILANCIO Il Fisco (per ora) dimentica i dipendenti: con il forfait al % premio agli autonomi La manovra, da oggi in commissione Bilancio alla Camera, cancella nel settore delle opere pubbliche circa mila gare, oltre mila nel settore dei lavori pubblici e altri . nei servizi di progettazione e ingegneria. Altre mila gare per i lavori vengono notevolmente semplificate. Sono gli effetti del comma ' del maxi-emendamento che liberalizza di fatto i criteri di affidamento della fascia fra mila e mila euro per tutti i contratti di lavori, servizi e forniture, consentendo alle stazioni appaltanti di assegnare le commesse con "affidamento diretto" e la sola consultazione di tre operatori economici scelti con discrezionalità. Pesanti gli effetti in termini di trasparenza e di informazione al mercato, soprattutto nel settore dei servizi per professionisti di progettazione: scomparirà l'‰ % dei bandi. Ma il governo - che ha promesso una riforma a gradi del codice appalti - insiste sulla necessità di semplificare e accelerare. Intanto l'estensione della flat tax del % per le partite Iva fino a mila euro di ricavi o compensi può allargare la differenza di prelievo rispetto ai dipendenti, per ora non interessati da modifiche fiscali significative. -Servizi a pagina e INNOVAZIONE. IL POLITECNICO ATTRAE I BIG DELL'INDUSTRIA Frontiera digitale. Alla Bovisa in arrivo 40 ricercatori Edison (nella foto, il laboratorio sul fotovoltaico di Trofarello) Edison punta sulla Milano della ricerca RENATO CERISOLA Il mercato inizia a riconoscere un minore rischio ai bond green emessi da Enel. Sul secondario "costano" meno rispetto alle emissioni tradizionali. «La finanza sostenibile esploderà quando gli strumenti finanziari diverranno più convenienti», dice il cfo De Paoli. Nei prossimi anni metà del debito Enel sarà rifinanziato con bond green. Serafini -a pag. FINANZA SOSTENIBILE Enel, metà debito con i bond green La semplificazione riguarda bandi per circa milioni Ma c'è il rischio trasparenza SOCIETÀ La durata troppa lunga legittima l'uscita del socio AMBIENTE Allarme rifiuti in Toscana: rischio collasso in arrivo La Toscana rischia il collasso rifiuti. Sarà per questo costretta ad ampliare le discariche se non vuole essere costretta a portare fuori dai confini regionali gli scarti e a non essere più autosufficiente. Servono in particolare nuove infrastrutture per lo smaltimento. -a pagina MERCATI Uber con i conti in rosso prepara l'Ipo a New York Uber vuole anticipare la concorrente Lyft nello sbarco a Wall Street. Il big californiano della mobilità alternativa sta accelerando i tempi per un'Ipo che potrebbe valutare la società miliardi di dollari. Uber ha i conti ancora in rosso, ma vanta ricavi annui di oltre s miliardi. -a pagina OLTRE 600 SFOLLATI Dopo il terremoto, a Catania strade sotto sorveglianza Feriti (in maniera non grave), crolli, danni, tanta paura in gran parte della Sicilia orientale, oltre sfollati: è il bilancio del terremoto che nella notte tra Natale e Santo Stefano ha colpito l'area dell'Etna. La scossa più forte, di magnitudo .‰, è stata registrata alle ore , ' del dicembre a nord di Catania. Chiuso (ma riaperto in serata) un tratto dell'autostrada A ‰ Catania- Messina per la presenza di lesioni sospette sull'asfalto. -a pagina PANORAMA Attenzione alla durata della società per azioni: la clausola contenuta nello statuto di una Spa (non quotata) che dispone una durata lunghissima della società, legittima il socio a recedere in ogni tempo sia pure con preavviso minimo di ‰ giorni. -a pagina Investimenti, tech europeo ad alto valore «tradizionale» Guido Romeo -a pag. Luca Orlando -a pag. PARTITI IN CRISI L'Europa fragile: con il Belgio salgono a i governi di minoranza Beda Romano -a pag. Incertezze politiche e trading algoritmico spingono otto Borse internazionali in "Orso", con i rialzi dei tassi, la battaglia Trump-Fed e lo shut-down che favvo volare l'indice della pauta, il Vix. Il tutto con una volatilità (confermata ieri dal forte rimbalzo dei Wall Street, con il Nasdaq arrivato a recuperare oltre il %), che in questa fase è salita a livelli record. -Servizi a pagina MERCATI Wall Street, con i robot volatilità record +10% Ampio rimbalzo del petrolio, con il nordamericano Wti scambiato ieri sopra quota dollari al barile, il % in più sulla seduta precedente. Rialzi analoghi per il Brent Sissi Bellomo -a pag. Materie prime Ampio rimbalzo del petrolio Corsa dell'oro e degli auriferi SPECIALE MANOVRA -Servizi alle pagine , e PENSIONI Quota 100, agli statali liquidazione pagata solo a 65 anni di età CRACK BANCARI Non c'è ancora chiarezza sugli investitori destinatari dei rimborsi CORRISPETTIVI Per l'acquisto dei registratori di cassa bonus all'esercente e non al fornitore CONTROLLI FISCALI La fattura elettronica non è una novità per chi lavora con la pubblica amministrazione. Anzi è obbligatoria dal . Eppure, nonostante la fase di rodaggio sia stata superata da tempo, c'è chi si è visto chiedere, nel settembre ‰, le fatture cartacee per dimostrare il proprio diritto al rimborso Iva. Un caso che, purtroppo, non pare isolato, e che dimostra quanto sia distante la teoria del "basta un click" dalla pratica. Un segnale preoccupante, per diversi motivi: questa richiesta arriva dalla Direzione regionale delle Entrate di Milano (quindi non è un problema di mancanza di fibra digitale); l'azienda ha dovuto creare fatture cartacee nate digitali per poter ottenere un rimborso a cui ha diritto; la scarsa "fiducia" che l'Agenzia sembra nutrire verso le fatture elettroniche o, in alternativa, la difficoltà di accedervi, fanno nascere dubbi sulla capacità di questo nuovo strumento di dare la caccia agli evasori (il recupero di gettito Iva stimato è di due miliardi). La semplificazione che è possibile ottenere grazie alla tecnologia non è in dubbio, ma lo strumento da solo non è sufficiente, bisogna saperlo utilizzare. Federica Micardi -a pag. E-fatture obbligatorie, ma chiedono di stamparle L'ANALISI Roberto D'Alimonte La Lega Nord è oggi il maggior partito italiano. Non è una novità. Sono mesi che tutti i sondaggi registrano questo risultato. Le percentuali cambiano da sondaggio a sondaggio e tra i vari istituti demoscopici ma sono variazioni marginali. -Continua a pagina LA LEGA AL 30% STRAPPA VOTI AI 5 STELLE I D E E E PRODOTTI P E R L ' I N N O V A Z I O N E INDUSTRIA Pirelli, più forte il fronte italiano Tronchetti blinda il 4,8% Marigia Mangano -a pagina VERTICI IN BCE Carige, il ceo e Malacalza convocati a Francoforte C. Festa e A. Graziani -a pagina DUE AZIONI CONTRO L'INFLUENZA: combatte la FEBBRE DECONGESTIONA rapidamente e con effetto prolungato FEBBRE E CONGESTIONE NASALE È un medicinale. Leggere attentamente il foglio illustrativo. Non somministrare al di sotto di 12 anni. Autorizzazione del 17/04/2018. IN ACQUA CALDA O FREDDA Fonte dati IMS - Vendite a volume integratori tonici, anno terminante ottobre 2018. Gli integratori alimentari non vanno intesi come sostituti di una dieta varia, equilibrata e di uno stile di vita sano. *

L'ANTICIPAZIONE


Foto:

IL SOLE 24 ORE -->

27 DICEMBRE --> 2018 --> PAG. 2 -->

Richiedi una prova gratuita

Compila il form per ricevere gratis e senza impegno tutte le gare profilate per il tuo settore