scarica l'app Telemat
MENU
Chiudi
02/03/2021

Due bandi in aiuto delle imprese e delle famiglie di Villa Basilica

Il Tirreno

Per le aziende sono previsti contributi a fondo perduto con cui finanziare le attività in modo da limitare i danni della pandemia crisi da coronavirus
Villa Basilica. È stato prorogato all'8 marzo il termine ultimo per accedere al bando da 31. 615 euro, pubblicato dall'amministrazione comunale di Villa Basilica e dedicato alle attività economiche che stanno maggiormente subendo gli effetti del Covid-19. Il bando prevede l'erogazione di contributi a fondo perduto per supportare le spese di gestione, agevolare la ristrutturazione e l'ammodernamento sia della sede che della produzione e anche per innovare i processi produttivi. I fondi ricevuti, inoltre, potranno essere utilizzati per lo sviluppo di strategie di marketing online e di vendita a distanza. Per poter beneficiare di questo sostegno, è necessario che l'azienda sia in attività, regolarmente iscritta al registro delle imprese e ubicata nel territorio del comune beneficiario dei fondi governativi. Sono escluse tutte quelle aziende in stato di liquidazione o fallimento o soggette a concordato preventivo. Dalle imprese alle famiglie, l'amministrazione comunale ha inoltre deciso di riaprire il bando da 20mila euro, rivolto ai privati, per sostenere le famiglie di Villa Basilica nell'acquisto di dispositivi informatici per i propri figli. La nuova scadenza è fissata al 20 marzo. In questo caso Possono accedere al bando tutte le famiglie residenti nel territorio del comune di Villa Basilica, che hanno figli che frequentano le scuole per l'infanzia (da zer a sei anni), le scuole del primo e secondo ciclo e l'Università e che, a partire dall'8 marzo dello scorso anno, hanno sostenuto spese per dispositivi informatici e strumenti per la connettività. Nel caso di più studenti all'interno dello stesso nucleo familiare, saranno accettate più domande, se opportunamente giustificate dagli acquisti di dispositivi ammessi al contributo. È necessario, inoltre, allegare copia dell'Isee e le ricevute di acquisto dei dispositivi. I bandi sono stati pubblicati sull'albo pretorio e sono consultabili sul sito del Comune di Villa Basilica (www.comunevillabasilica.it).Entrambe le domande devono essere compilate nei modi descritti dall'avviso, depositate all'Ufficio protocollo o inviate tramite raccomandata con avviso di ricevimento, indirizzata a Comune di Villa Basilica (area tecnica, via Roma uno, 55019). Le domande potranno essere inoltrate anche tramite Pec (all'indirizzo comunevillabasilica@pcert.it). --© RIPRODUZIONE RISERVATA