MENU
Chiudi
22/09/2018

Dossi e strisce illuminate C’è il piano sicurezza

L'Arena di Verona

OPPEANO. La Giunta ha messo in cantiere di investire 312mila euro, a breve la gara d'appalto
Previsti sei mesi di lavori e 31 interventi tra capoluogo e frazioni per garantire attraversamenti a prova di pedoni e ciclisti
La giunta ha messo a punto un piano a favore della sicurezza di ciclisti e pedoni. Il progetto definitivo, appena approvato, ha un costo di 312 mila euro ed è stato redatto da dall'ingegner Mirko Ferrigato di Verona.«Si tratta di una progettazione importante per la nostra amministrazione», annunciano il sindaco Pierluigi Giaretta e l'assessore ai Lavori pubblici Valerio Peruzzi, «per garantire la sicurezza attraverso il contenimento della velocità dei veicoli, intervenendo nelle arterie urbane in base alle disposizioni dell'Aci e del Codice della strada».Gli interventi previsti sono 31: 13 nel capoluogo, sei a Ca' degli Oppi e 10 a Vallese. Verranno realizzati 14 dossi, in gomma; cinque passaggi pedonali a raso, sei attraversamenti rialzati in asfalto stampato e sei in porfido.Circa un quarto degli incidenti mortali che vedono coinvolti pedoni avvengono in corrispondenza degli attraversamenti pedonali: le cause sono addebitabili sia alla carenze delle infrastrutture viarie, che a comportamenti scorretti degli automobilisti. «È in tali punti che si deve elevare il grado di sicurezza con sistemi deterrenti dell'alta velocità e una migliore visibilità dell' attraversamento», commenta il vicesindaco delegato alla Sicurezza e manutenzioni Luca Ceolaro.Gli attraversamenti pedonali rialzati nel capoluogo verranno realizzati: in via Dante Alighieri davanti alla fermata del bus, in via I Maggio all'incrocio con via Ezzelino e in via Fossette all'incrocio con via Alberto Da Giussano.A Ca' degli Oppi in via Croce di fronte alla chiesa e all' incrocio con via Del Redolfo. A Vallese in via Spinetti, al crocevia con via Carlo Alberto Dalla Chiesa, in via Spinetti all'intersezione con via Gaetano Donizetti, in via Spinetti di fronte alle elementari le strisce verranno illuminate, in via Resurrezione all'incrocio con via papa Paolo I e in via Dalla Chiesa all'intersezione con via Paolo Borsellino. I dossi rallentatori verranno disposti: a Oppeano in via Fossette, sia all'incrocio con via Po, sia con via Pontida e in via Negra sia all'incrocio con via Po, sia con via Sole delle Alpi.A Ca' degli Oppi in via Croce all'incrocio con via Verona, davanti all'Antica trattoria e al crocevia con via Sanmicheli.A Vallese in via Donizetti sia all'incrocio con via Rossini che con via Boito e in via San Marco sia all'intersezione con via Papa Paolo I, che con via Alcide De Gasperi; in in via Verdi all'incrocio con via De Gasperi.Gli attraversamenti a raso verranno realizzati a Oppeano in via XXVI Aprile, incrocio con via Aldo Moro e incrocio con via Ezzelino, via IV Novembre di fronte la farmacia, questi ultimi tre con nuova illuminazione. A Ca' degli Oppi in via Cadalora all'incrocio con via Arena.Avverte il vicesindaco Ceolaro: «Il rialzamento può essere effettuato solo su strade dove la velocità non è superiore ai 50 chilometri orari. L'ubicazione degli attraversamenti pedonali e dossi nasce da uno studio delle necessità e situazioni delle strade interne. La posizione sarà adatta a garantirne la visibilità da parte dei conducenti».«Di notte gli attraversamenti saranno illuminati, sinonimo di sicurezza», conclude l'assessore Valerio Peruzzi, «questo cantiere richiederà circa sei mesi di interventi. A breve sarà bandita la gara d'appalto per i lavori, da iniziare entro l'anno»

Richiedi una prova gratuita

Compila il form per ricevere gratis e senza impegno tutte le gare profilate per il tuo settore