scarica l'app
MENU
Chiudi
17/04/2020

Dopo tanta attesa ecco i soldi per le strade

Il Popolo

Dalla Provincia oltre 1 milione e mezzo di euro per 3 interventi che miglioreranno la viabilità
l SANTA MARGHERITA DI STAFFORA - Dalla Provincia di Pavia oltre 1 milione e mezzo di euro per sistemare tre anelli viari tra le valli Staffora e Ardivestra. L'ente guidato dal presidente Vittorio Poma ha dato il via ai bandi di gara che si chiuderanno entro i primi giorni di maggio, mentre i lavori di sistemazione della viabilità di collina e di montagna saranno realizzati nel mese di giugno. Si tratta di strade, ormai ai limiti della sicurezza, con buche, avvallamenti e tratti franati che da anni attendevano una messa in sicurezza. Tratti percorsi non solo dai residenti ma dai tanti turisti che in primavera e estate scelgono le colline dell'Oltrepò per trascorrere periodi di vacanza. I tre progetti finanziati dal Ministero dell'Ambiente sono stati elaborati da Regione Lombardia e sono arrivati alla Provincia che li ha cofinanziati per il 50%. Il primo progetto è quello relativo all'anello viario di "Media collina" che interesserà le strade provinciali 36 e 184 nei comuni di Montesegale e Fortunago. Il bando di gara verrà chiuso il 7 maggio ed è previsto un intervento complessivo di circa 600 mila euro. «Dopo tanti anni di disagi è arrivata una prima risposta. Il presidente Poma più volte sollecitato si è impegnato concretamente per questo intervento di sistemazione delle strade. Per questo motivo lo ringrazio. - dichiara il sindaco di Fortunago Pier Achille Lanfranchi - Tra l'altro nel nostro comune la strada che versa nel peggior stato è quella da Molino Signora a Costa Cavalieri». Il secondo progetto interessa l'anello viario denominato "Oltrepò orientale" e riguarderà le provinciali 201 e 203 nei comuni di Colli Verdi, Zavattarello e Borgoratto Mormorolo. Il termine dell'appalto è previsto l'11 maggio e per la messa in sicurezza di queste strade sarà sostenuta una spesa di 500 mila euro. Il terzo progetto riguarda invece l'anello "Alta collina" che interesserà le provinciali 48 e 90 che ricadono interamente nel territorio comunale di Santa Margherita di Staffora. In questo caso è previsto un intervento di 460 mila euro e il bando di gara scadrà il 7 maggio. Le provinciali 48 e 90 che portano alla stazione turistica di Pian del Poggio sono quelle che presentano più problematiche. I gestori della seggiovia avevano più volte chiesto un intervento risolutivo volto a rendere percorribile almeno una delle due strade. «Dopo tanti anni di attesa assistiamo a un primo intervento da parte della Provincia di Pavia che non risolverà completamente il problema della viabilità ma che rappresenta un buon inizio. - afferma Alessandro Custorali, gestore della seggiovia - Con questi lavori saranno messi in sicurezza i tratti di strada più compromessi. La speranza è che anche in futuro vengano realizzati altri interventi su una strada che ormai assomiglia ad una mulattiera». Mattia Tanzi

Foto: La strada provinciale che porta a Pian del Poggio