scarica l'app Telemat
MENU
Chiudi
03/04/2021

Distretto urbano del commercio Vercelli partecipa al bando per rilanciare l’economia locale

La Stampa - . R. MAG

Il Comune ente capofila IL CASO/2
Il Comune di Vercelli, con una rete di enti partner, ha fatto un primo passo ufficiale verso la creazione di un grande Distretto urbano del commercio, un progetto che punta al rilancio del tessuto economico locale: il programma passa da una serie di azioni, che vanno dalla creazione di vetrine e insegne uniformi, all'installazione di nuovi arredi urbani, fino a campagne di marketing per negozianti e alla costituzione di un marchio comune. La Regione aveva promosso un bando per la candidatura di Distretti del commercio in tutto il Piemonte, con scadenza il 31 marzo: Palazzo di Città, in qualità di ente capofila, ha candidato un progetto in collaborazione con Ascom-Confcommercio, Confesercenti, Cna Piemonte Nord e Camera di Commercio del quadrante. La partecipazione al bando è finalizzata ad ottenere un primo finanziamento da 20. 000 euro, ma soprattutto a poter partecipare ad ulteriori bandi e ottenere finanziamenti più consistenti. Lo stesso hanno fatto altre aree del Vercellese, che si sono aggregate candidando il loro progetto di Distretto: ad esempio Trino, che ha fatto da capofila per la parte della Bassa comprendente Rive, Desana e altri centri minori. Contestualmente alla candidatura al bando regionale, il Comune ha realizzato una relazione di fattibilità sul futuro Distretto urbano del commercio di Vercelli: un documento di 90 pagine con obiettivi, linee strategiche, sostenibilità economica, crono programma e ambito territoriale di riferimento. Il perimetro del Distretto ipotizzato comprenderà l'area dentro la cerchia dei viali, «dove esiste la maggior parte della attività economiche che, nel tempo, hanno sofferto della concorrenza esercitata dai poli commerciali»; e l'asse di corso Prestinari, «un asse importante non solo dal punto di vista commerciale - scrivono da Comune e associazioni di categoria -, ma anche dal punto di vista strategico di accesso al centro storico, di congiunzione e di riconnessione dei flussi provenienti dall'esterno con il centro città» . - © RIPRODUZIONE RISERVATA

Foto: Il Comune vuole creare un Distretto urbano del commercio