MENU
Chiudi
26/08/2018

«Discrimination free», prima sfida per il nuovo assessore

La Gazzetta Del Mezzogiorno

FASANO ALLA DELEGA ALL'ISTRUZIONE, CINZIA CAROLI ORA AGGIUNGE QUELLA AI SERVIZI SOCIALI
l FASANO. Non bastava la delega all'Istruzione, adesso per Cinzia Caroli arriva anche quella ai Servizi sociali. Un impegno in più che graverà maggiormente sulle spalle dell'assessore, riconfermato a pieno titolo nell'esecutivo di centrosinistra del sindaco Francesco Zaccaria. Il primo passo del neo assessore, almeno per quanto riguarda il ramo specifico, è stato quello di aderire ad un bando regionale denominato «Discrimination free». Un'iniziativa nata per contribuire maggiormente alla lotta contro la discriminazione e la violenza di genere. Il bando prevede finanziamenti fino a 150mila euro. «Una delega pesante - af ferma l'assessore, in merito al nuovo assessorato - su questo non ho dubbi. Vorrei spingere molto sulla parità di genere perché questa è prima di tutto una questione culturale. Vorrei concentrare l'attenzione sulla specifica problematica cercando anche di attuare progetti a scuola, coinvolgendo, quindi, i giovanissimi». Un bando regionale che va nella direzione di stimolare maggiormente interventi volti a sensibilizzare sul tema scottante del pregiudizio di genere. Il bando vuole creare qualcosa di concreto per le donne, vuole puntare a formale per cercare con maggiore facilità un lavoro che promuova la loro indipendenza. «Se riusciamo ad aggiudicarci il bando - conclude Caroli - ci muoveremo per dare una spinta incisiva a quelle donne che spesso si ritrovano a vivere situazioni stagnanti, spesso senza prospettive». Un bando regionale che ha il suo obiettivo di trovare una soluzione formativa che possa portarle ad inserirsi in un particolare progetto di formazione, con relativo rimborso, per cercare un'occupazio ne. Tom. Vet.

Foto: ASSESSORE Cinzia Caroli

Richiedi una prova gratuita

Compila il form per ricevere gratis e senza impegno tutte le gare profilate per il tuo settore