scarica l'app
MENU
Chiudi
18/02/2021

«Di nuovo bloccati i lavori per costruire le medie»

QN - Il Resto del Carlino

A novembre l'inaugurazione, poi sospesi l'11 febbraio
CASTELFIDARDO «I lavori per la realizzazione della scuola media di Castelfidardo sono di nuovo fermi. Dopo l'inaugurazione in pompa magna dello scorso 4 novembre infatti i lavori sono stati sospesi l'11 febbraio e ad oggi non sono ancora ripresi. Sembra ci siano problemi legati alla progettazione ma per saperne di più presenteremo una specifica interrogazione nel prossimo Consiglio comunale». A dare l'allarme è il gruppo di opposizione Solidarietà popolare. Il cantiere aveva riaperto per mano della Co.Ed. srl di Padula in provincia di Salerno che si era aggiudicata tra 46 concorrenti il bando esperito attraverso la Stazione unica appaltante della provincia di Ancona in associazione temporanea di impresa con l'Elettrica sistem srl di Cava dei Tirreni (Salerno). Nei mesi scorsi il aveva subito l'ennesimo stop: oggetto della contestazione della ditta esclusa per il ribasso, il metodo di calcolo scelto in sede di gara che il Tar Marche ha reputato non conforme alla normativa 2016 sugli appalti. Il Comune è stato quindi costretto ad annullare l'aggiudicazione ed attendere. Inizio 2022 il termine per la realizzazione del progetto che consentirà di accogliere i circa 350 studenti dell'istituto comprensivo «Soprani» nelle 15 aule (più laboratori, uffici e vari locali di servizio) previste. La spesa complessiva è di quattro milioni e mezzo di euro, di cui tre milioni e 555mila intercettando attraverso il bando del Miur un finanziamento a fondo perduto.