scarica l'app
MENU
Chiudi
08/08/2019

Danni per le buche stradali Risarcimenti per 2,5 milioni

Il Giornale - Chiara Campo

BILANCIO DI TRE ANNI
Oltre 5.300 richieste dai cittadini. Lega: «I rattoppi sono inadeguati»
Oltre 2,5 milioni di euro liquidati solo negli ultimi tre anni dal Comune ai cittadini come risarcimento dei danni subiti da insidie stradali, dagli incidenti in auto alle violente cadute in bici a causa di buche. Dal 2016 Palazzo Marino ha ricevuto 5.374 richieste e ne ha risarcite già 1.886. E dal 2016 ad oggi 365 domande sono state affrontate in sede di giudizio o davanti al giudice di pace e l'iter potrebbe non essere ancora concluso. Il consigliere della Lega Massimiliano Bastoni è riuscito ad ottenere ieri i dati grazie ad un'interrogazione. E polemizza con la giunta: «Aveva già sbagliato la programmazione dei lavori stradali 2016/17 e si è fatta cogliere impreparata dal nuovo Codice appalti. Si aggiunge che nel luglio 2018 ha revocato l'appalto per "gravi ritardi nell'esecuzione dei lavori" a una società che si era aggiudicata i lavori. I soldi in Bilancio ci sono, ma il sospetto è che vengano spesi male, per rattoppi inadeguati». a pagina 3