scarica l'app
MENU
Chiudi
24/03/2020

Cura del verde: scelta una gestione triennale

QN - Il Resto del Carlino

SANT'ELPIDIO A MARE È imminente (possibile possa avvenire già domani, o comunque, in settimana) la pubblicazione dell'avviso per la manifestazione di interesse per l'appalto relativo alla manutenzione del verde, per i prossimi 3 anni, per un importo di 190mila euro. Nel contempo, è stato dato il via alle procedure per l'appalto per il rinnovo della gestione del servizio rifiuti, di durata quinquennale per 8milioni di euro (1,6 milioni all'anno) in cui è previsto anche lo sfalcio del verde lungo le strade. «Nell'anno passato, avevamo pubblicato un appalto specifico per la cura del verde per scuole, asili, giardini pubblici - spiega l'assessore all'ambiente e alle manutenzioni, Alessio Pignotti -, mentre quest'anno abbiamo deciso di predisporre un progetto più articolato e completo, della durata triennale, in cui abbiamo inserito tutte le aree, anche quelle che solitamente rimanevano un po' in secondo piano (come i piccoli spazi verdi nei pressi degli uffici postali, o nelle piazze), in modo di assicurare un maggior controllo e cura su tutto il territorio cittadino». Poiché non supera la soglia dei 200mila euro, l'appalto potrà avvenire con una procedura negoziata, invitando 5 ditte interessate, con tempi di attuazione piuttosto brevi. I lavori saranno assegnati in base all'offerta economicamente più vantaggiosa, «ma abbiamo previsto un maggior punteggio in base alle offerte migliorative che potranno pervenire dalle aziende partecipanti, sempre per migliorare il decoro urbano». Anche nel caso del bando per i rifiuti, l'appalto per il verde sarà affidato in base all'offerta economicamente più vantaggiosa. I due bandi, insieme all'affidamento della custodia delle aree verdi in alcuni frazioni alle associazioni che vi operano, consentiranno di dare una risposta puntuale in tema di verde pubblico, su tutto il territorio. m. c. © RIPRODUZIONE RISERVATA