scarica l'app Telemat
MENU
Chiudi
27/04/2021

Cultura e sport Bandi di Publiacqua da 300mila euro

QN - La Nazione

PRATO Un bando da 150mila euro per lo sport. Un altro da 150mila euro per sostenere la cultura. Oltre al consueto impegno a favore dei partner storici, che nel 2021 arriverà a oltre 230mila euro. In totale più di 530mila euro messe a disposizione da Publiacqua per aiutare questi due settori e le relative realtà dei 45 comuni toscani in cui l'azienda si occupa della gestione del servizio idrico. I bandi sono attivi da ieri e resteranno aperti fino al 16 maggio su www.publiacqua.it Il «Bando Sport» va a sostenere i quei soggetti che svolgono attività di carattere sociale 'utilizzando' lo sport come strumento educativo e di inclusione, di recupero e socializzazione. Il «Bando Cultura» finanzia produzione e realizzazione di eventi culturali. «Abbiamo incrementato il nostro impegno per sostenere due settori, sport e cultura, che hanno risentito moltissimo della pandemia. Rispetto allo scorso anno, quando avevamo erogato 390mila euro di contributi, di cui 130mila per lo sport con un clickday e quasi 260mila con un bando per la cultura, quest'anno abbiamo incrementato i fondi del 37%», spiega Lorenzo Perra, presidente di Publiacqua. Per quanto riguarda lo sport, verranno sostenuti progetti specifici, presentati da associazioni, enti, circoli, federazioni e società dei territori. Si può accedere al bando per progetti volti ad eliminare barriere economiche di accesso allo sport, a sostenere percorsi di sostegno a condizioni di fragilità, a prevenire rischi di dipendenze giovanili, a contrastare povertà educativa e a sostenere iniziative per disabilità. Ai soggetti che rientreranno nei requisiti del bando, sarà erogato un co-finanziamento massimo di 10mila euro a progetto. I progetti dovranno essere avviati e conclusi entro fine 2021. Per quanto riguarda il bando cultura, rivolto ai soggetti che produrranno eventi musicali, teatrali, di danza, di cinema, di letteratura, sia in presenza sia online, è previsto un co-finanziamento massimo non superiore al 30% del costo dei progettii, e comunque non superiore ai 20mila euro a progetto. Publiacqua conferma sostegno e partnership con Opera di Firenze, Centro Pecci, Fondazione Palazzo Strozzi, Teatro Metastasio e Associazione Teatrale Pistoiese, ai quali complessivamente andranno più di 230mila euro. L.M.