scarica l'app
MENU
Chiudi
13/11/2020

Crisi per il Covid, ecco il bando per il bonus idrico. Come accedere

QN - La Nazione

CASCINA Da queste colonne l'assessore al sociale Giulia Guainai (nella foto) aveva annunciato l'imminente pubblicazione del bando per ottenere i contributi idrici straordinari e puntualmente ieri si sono aperti ieri i termini per la presentazione delle domande. Si tratta di un contributo diretto ai cittadini in possesso dei requisiti indicati dal bando che prende in considerazione il 50% della spesa idrica relativa all'annualità 2020, e che comunque non potrà superare i 200 euro totali. Per partecipare, i soggetti devono avere la residenza anagrafica nel comune di Cascina, la cittadinanza italiana o di uno Stato aderente all'Ue oppure il permesso di soggiorno, mentre l'Isee non deve superare i 25.000 euro. Inoltre deve essere attestata una diminuzione del reddito del nucleo familiare non inferiore al 30% per cause riconducibili all'emergenza Covid-19. L'amministrazione comunale invita tutti i richiedenti a visionare con attenzione il bando prima di presentare la domanda, il cui termine ultimo è stato fissato per il 30 novembre 2020. Sarà possibile consegnare le domande per posta certificata (PEC) a protocollo@pec.comune.cascina.pi.it, per fax al numero 050.719311 e per posta a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento, da inviare all'indirizzo «Comune di Cascina, Servizio Sociale e Casa, Viale Comaschi 116, 56021 Cascina«. Per informazioni e chiarimenti gli interessati potranno chiamare, dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12, i numeri 050.719312, 050.719262, 050.719199. Il bando e il modulo di domanda sono visionabili e scaricabili alla pagina dedicata del sito web comunale.