MENU
Chiudi
14/03/2018

Corruzione e mazzette al Cas, 6 arresti

Gazzetta del Sud

Una nuova inchiesta della Procura di Messina sull ' appalto per la realizzazione del tratto autostradale Siracusa-Gela
Il presidente della Condotte Spa Duccio Astaldi è ai domiciliari, ieri si è dimesso dalla carica In carcere l ' ex vicepresidente del Consorzio Nino Gazzara. Coinvolto anche l ' avvocato Polizzotto L ' ing. Gaspare Sceusa che presiedeva la commissione aggiudicatrice è accusato di abuso Deciso il carcere per il finanziere Nicola Armonium, gestore della " Pachira Partners Srl "
Nuccio Anselmo MESSINA L ' evoluzione della tangente vecchia maniera adesso si chiama consulenza post appalto. Che mi hai fatto vincere. Una mazzetta pagata addirittura con un " fon do " generato ad arte dai finanziamenti dello Stato per ricambiare i favori ricevuti. Soldi pubblici distribuiti senza alcuna " cautela " che finivano in tasche private e corrotte. Il nuovo scenario giudiziario aperto sul Cas, il Consorzio autostrade siciliano, stavolta si è concentrato sugli appalti per la Siracusa-Gela. Gli indagati Il gip di Messina ha ordinato l ' ar resto di sei persone tra imprenditori, finanzieri, avvocati e pubblici ufficiali per una presunta tangente e alcune irregolarità nell ' assegnazione dei lavori di realizzazione di tre lotti dell ' au tostrada Siracusa-Gela nel 2013. I reati ipotizzati, a vario titolo, sono abuso d ' ufficio, turbata libertà degli incanti e corruzione. Nell ' indagine coordinata dal procuratore di Messina Maurizio De Lucia figurano nomi grossi dell ' imprenditoria italiana come Duccio Astaldi, presidente del consiglio di gestione della Condotte Spa - carica da cui ieri sera si è dimesso -, una delle società italiane leader nel settore delle costruzioni nel mondo. È finito ai domiciliari come il presidente del consiglio di amministrazione della Cosige Scarl, Antonio D ' An drea, l ' ex capo della segretaria tecnica dell ' ex governatore siciliano Rosario Crocetta, Stefano Polizzotto, ritenuto «intermediario», e il funzionario del Cas e Rup dell ' appalto, Gaspare Sceusa. Il carcere invece è stato disposto per il finanziere Nicola Armonium, «gestore di fatto della società di consulenza Pachira Partners srl», e per Antonino Gazzara, avvocato messinese, ex vicepresidente ed ex commissario straordinario del Cas, un passato anche da parlamentare di Forza Italia. È lui la figura centrale, il gip lo definisce «il collante dell ' appalto illecito e degli illeciti a catena». È lui che secondo la Procura di Messina, dopo l ' aggiudi cazione dell ' appalto alla Condotte Spa avrebbe incassato una tangente di 31mila euro sotto forma di consulenza alla Pachira Partners Srl, «oltre alla promessa di altre utilità di natura patrimoniale (tra cui investimenti immobiliari e in fondi di investimento)». I provvedimenti cautelari emessi dal gip di Messina Salvatore Mastroeni, su richiesta dei sostituti procuratori Alessia Giorgianni e Rosanna Casabona, sono stati eseguiti dalla Polizia, in particolare dalla Sezione di Pg e dalla Squadra mobile di Messina. Che all ' indagine hanno lavorato per mesi anche con pedinamenti e intercettazioni. Le accuse L ' inchiesta nasce da una segnalazione del Tar di Catania, chiamato a decidere sui ricorsi delle imprese escluse dalla gara. Ai giudici amministrativi qualcosa nell ' assegnazione dell ' appalto non tornava. La Procura ha accertato che le opere erano state aggiudicate al raggruppamento temporaneo di imprese Condotte per l ' Acqua Spa - Cosige Spa. Secondo i magistrati, la commissione aggiudicatrice avrebbe turbato la libertà degli incanti fissando svariate sedute " spec chio " , con il finto intento di ottenere chiarimenti sull ' analisi di spesa dell ' offerta presentata dai concorrenti, e richiedendo integrazioni per mostrare solo formalmente un particolare approfondimento degli elementi forniti dai partecipanti alla gara. Attività di mera facciata per coprire la scelta, già fatta, dell ' ag giudicatario. L ' abuso d ' ufficio Un altro aspetto riguarda un presunto abuso d ' ufficio commesso dal dg pro tempore del Cas, Maurizio Trainiti, dall ' ex vicepresidente Gazzara, da Antonio D ' Andrea, Duccio Astaldi, Stefano Polizzotto e Nicola Armonium. Violando la legge, contestualmente alla stipula, fu inserita nel contratto d ' appalto una clausola che prevedeva la possibilità di posticipare i termini di consegna del lotto prioritario e di ultimazione dell ' opera. Ciò, per i magistrati, avrebbe provocato un danno al Cas. Il ruolo di Sceusa All ' ing. Gaspare Sceusa, invece, responsabile unico del procedimento relativo all ' appalto, i pm contestano di avere autorizzato illegittimamente la Cosige Scarl (la società consortile costituita tra la Condotte d ' Acqua Spa e la Cosedil Spa) a stipulare un contratto di sub-appalto per una consulenza legale con un ' altra società, la Pachira Partners Srl. La Pachira avrebbe incassato per il servizio offerto un milione e 650mila euro. Ma la somma in realtà, secondo i magistrati, sarebbe stata una provvista creata dalla società vincitrice dell ' ap palto per «remunerare» anche l ' allora vicepresidente del Cas Gazzarra: una " mazzetta " . 3

I sequestri

l Il gip Mastroeni ha disposto contestualmente il sequestro per equivalente di quasi 480mila euro, eseguito nei confronti della società Pachira Partners srl (350mila euro) e degli avvocati Stefano Polizzotto (72mila euro), Antonietta Sartorio (18mila euro) e Antonino Gazzara (31mila euro). Nell ' indagine figurano anche altri 5 indagati, che sono Maurizio Trainiti, Pietro Mandanici, Antonino Recupero, Sebastiano Sudano e Corrado Magro. Si tratta in sostanza dell ' ex dg del Cas e dei componenti della sub-commissione, presieduta da Gaspare Sceusa, che definì l ' aggiudicazione dell ' appalto.

Foto: Antonino Gazzara. È stato commissario e vice presidente del Cas


Foto: Un ' autostrada incompleta. La gara d ' appalto in questione era per il completamento di tre lotti tra Siracusa e Gela


Foto: Duccio Astaldi. È presidente dimissionario della Condotte d ' Acqua Spa

Richiedi una prova gratuita

Compila il form per ricevere gratis e senza impegno tutte le gare profilate per il tuo settore