scarica l'app
MENU
Chiudi
01/07/2020

Cooperativa perde l’appalto la protesta dei lavoratori la rsa di sestri ponente

Il Secolo XIX

Funzione Pubblica e Fiscat Cisl hanno chiesto l'intervento della Prefettura per dirimere la vertenza che sta coinvolgendo i trenta dipendenti della Rsa "La Benedetta" di Sestri Ponente a Genova. Si tratta di una residenza sanitaria assistenziale che opera in convenzione per il servizio pubblico in forza del contratto di appalto tra l'azienda Genova Riabilitazione e la Coop Agapanto. «A causa di un contenzioso tra le due realtà coinvolte nell'appalto - spiega la Cgil in una nota - si è venuta a creare la vertenza che mette a rischio trenta lavoratori ai quali oggi è stato impedito l'accesso in sede. Funzione Pubblica Cgil e Fisascat Cisl si sono attivate e hanno organizzato una mobilitazione del personale che sta presidiando la struttura».L'oncologo Salvatore Toma, direttore sanitario della struttura nonché socio fondatore della Rsa "La Benedetta", spiega: «Ho dato disdetta alla cooperativa Agapanto quaranta giorni fa, rispettando i termini dell'appalto, questo al fine di passare a una gestione diretta della residenza. Ho proposto l'assunzione a tutti i lavoratori con il passaggio alla mia azienda ma solo quattro hanno accettato. Io li avrei presi tutti. Dopo averli formati e fatti crescere non sarebbe stato nel mio interesse lasciarli andare via e cercare altro personale, ma evidentemente hanno preferito rinunciare». --© RIPRODUZIONE RISERVATA