scarica l'app
MENU
Chiudi
02/06/2019

Contratto scaduto la Loanesi non può utilizzare il campo

La Stampa

Stop alla gestione
Il contratto è scaduto a giugno dell'anno scorso. Per questo motivo né oggi né domenica prossima l'Asd Loanesi-San Francesco potrà utilizzare i campi da gioco del campo sportivo «Giorgio Ellena».

Una vicenda che è diventata motivo di interesse da parte della cittadinanza tanto che l'Amministrazione comunale ha deciso di intervenire spiegando le ragioni del diniego all'associazione sportiva.

«Il contratto è scaduto. Pertanto il Comune di Loano ha bandito la gara per l'affidamento dell'impianto sportivo. A conclusione dell'iter di gara, il 13 luglio 2018 la Centrale di Committenza Unica Comunale, che ha espletato la procedura di affidamento, ha assegnato la gestione dell'impianto all'Asd Loanesi-San Francesco. L'aggiudicazione diventa efficace solo dopo la verifica del possesso (da parte del vincitore) dei requisiti per la partecipazione alla gara», spiegano a Palazzo Doria.

Ma ecco l'imprevisto: la Centrale di Committenza ha attivato le verifiche previste dal Codice degli Appalti e sono emerse, in capo alla stessa Asd, alcune irregolarità.

«Per questo motivo l'associazione sportiva è stata esclusa dalla gara - precisano dal Comune di Loano - Di conseguenza è stato revocato l'affidamento della gestione dell'impianto sportivo alla Loanesi-San Francesco concedendo un mese di tempo per le operazioni necessarie di rinuncia all'utilizzo del campo sportivo».

Di recente anche il Consiglio di Stato ha respinto il ricorso confermando il corretto operato dell'Amministrazione comunale con in testa il sindaco Luigi Pignocca.

Tuttavia il Comune di Loano ha autorizzato l'uso dell'impianto fino alla fine del campionato «ma non poteva essere concesso ad una Asd per il 2 e il 9 giugno visto che, in sede giudiziaria, è stata accertata l'assenza dei requisiti di idoneità». g.b.

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI