scarica l'app
MENU
Chiudi
08/10/2020

Continua il lavoro a casa Pronti a mini lockdown

La Stampa - PA.RU.

LAVORO / LE NUOVE MISURE
La proroga dello stato di emergenza sarà estesa al 31 gennaio, quattro mesi durante i quali il governo potrà assumere decisioni anche importanti viaggiando per le vie brevi dei Dpcm, che non devono passare per le forche caudine del Parlamento. Questo consentirà anche di proclamare tempestivamente mini lockdown locali se i numeri dei nuovi casi e l'R con t, l'indice di contagiosità, fossero fuori controllo. Per le stesse ragioni il governo potrà anche decidere la sospensione di alcune attività, come quelle di palestre, ristoranti e bar, considerate più a rischio. Ma una ricaduta immediata della proroga dello stato di emergenza è che le aziende così come gli uffici pubblici potranno continuare ad usare lo strumento dello smart working, che altrimenti avrebbe richiesto il consenso di ogni singolo lavoratore. Con la proroga resta in sella anche il Commissario Arcuri, che potrà così continuare ad acquistare dispositivi medici e a ristrutturare ospedali senza i lacci burocratici del codice degli appalti. - © RIPRODUZIONE RISERVATA