MENU
Chiudi
30/09/2018

Conflitto d ‘ interessi: Gemme può finire nel mirino Anac

Il Fatto Quotidiano

PONTE MORANDI
SAREBBE ILLEGITTIMO, perché in conflitto d ' interessi: prima ancora che venga nominato Commissario straordinario per la ricostruzione del ponte di Genova, ClaudioAndrea Gemme è giànel mirino del codice degli appalti. Secondo il Codacons, lasua nomina potrebbeessere annullata dall ' Autorità Anticorruzione, o portare a ricorsi in tribunale da parte di aziende concorrenti a Fincantieri, l ' azienda per cui Gemme lavora e che dovrebbe occuparsi dei lavori per il viadotto. Spiega l ' a ss o c i a zione di consumatori: " La circostanza che vede Gemme ricoprire un ruolo di rilievo all ' interno di Fincantieri, società a cui il vicepremier Di Maio vuole affidare la ricostruzione del ponte Morandi, potrebbe dare vita a contenziosi legali causati dal conflitto di interessi in capo al Commissario il quale, una volta concluso il suo compito istituzionale a Genova, potrebbe tornare a operare per la stessa Fincantieri " . Ieri, lo stesso Gemme ha spiegato alla tv ligure Primocanale: " Le mie dimissioni " dal management di Fincantieri " sono già sul tavolo. Così quando arriverà la nomina saranno immediatamente esecutive " .

Richiedi una prova gratuita

Compila il form per ricevere gratis e senza impegno tutte le gare profilate per il tuo settore