scarica l'app Telemat
MENU
Chiudi
16/02/2021

Confcommercio parla di «sospensione da parte del T…

Il Mattino

Confcommercio parla di «sospensione da parte del Tar di un bando della Camera di Commercio» su finanziamenti a sostegno delle imprese ma l'Ente camerale smentisce e passa al contrattacco. «Abbiamo presentato ricorso al Tar contro la decisione della Camera di Commercio che ci ha escluso dalla partecipazione al bando per il finanziamento dei progetti a sostegno del sistema delle imprese presentati dalle organizzazioni di categoria - afferma Giacomo Errico, commissario della Confcommercio Campania -Il Tar, in via cautelare, ha apprezzato la fondatezza delle nostre argomentazioni ed ha accolto la nostra richiesta di sospensione dei termini del bando». Immediata la replica del presidente della Camera di Commercio, Ciro Fiola (nella foto): «Prosegue la campagna di aggressione di Confcommercio a colpi di comunicati infarciti di menzogne e omissioni. Il Tar non ha assolutamente sospeso il bando per le imprese che abbiamo varato. È bene ricordare che si tratta solo di uno dei numerosi interventi, orientato al sostegno del sistema economico del nostro territorio, nell'ambito di uno stanziamento di 50 milioni. Il Tar si è limitato a rinviare al 28 settembre la valutazione circa la sussistenza o meno di un requisito necessario alla partecipazione stessa al bando che Confcommercio non è stato in grado di dimostrare in sede di presentazione dei progetti. Il bando è efficace a tutti gli effetti e provvederemo a darne esecuzione per chi se l'è aggiudicato. Ciò che resta in sospeso, ovvero il fumus che avvolge l'esistenza stessa della Confcommercio, è la valutazione da parte dei giudici relativa alla capacità dell'associazione di essere rappresentativa a livello provinciale».
© RIPRODUZIONE RISERVATA