scarica l'app Telemat
MENU
Chiudi
01/10/2021

‘Con la Vus relazioni industriali azzerate’

QN - La Nazione

Fit-cisl all'attacco
FOLIGNO - Un tavolo di confronto sindacale «nel rispetto degli utenti e dei dipendenti di Vus». È durissima la nota della segreteria regionale della Fit Cisl relativamente all'attività dell'azienda che gestisce i servizi del Folignate, a partire dai rifiuti. Con l'introduzione dell'articolo 177 del codice degli appalti, le aziende concessionarie saranno obbligate ad esternalizzare l'80 % delle attività. «Le circostanze non sono delle migliori per Vus ma ciò non deve rappresentare per l'attuale gestione un alibi per sottrarsi alle proprie responsabilità». Il tema che pone la Fit Cisl è l'assenza di relazioni industriali. «Per quanto ci riguarda, è proprio in tali circostanze che le relazioni vanno rafforzate e non azzerate. In questo ultimo anno i dipendenti dei servizi ambientali hanno sostenuto uno sforzo encomiabile per sopperire a delle evidenti carenze di personale e di mezzi che dipendono da scelte aziendali. Nonostante ciò i dipendenti coinvolti a sentir l'opinione pubblica, sono spesso nell'occhio del ciclone senza averne colpa. Questi sono i motivi che ci inducono a credere che i lavoratori meritino risposte alle loro perplessità. E' urgente avviare un tavolo di confronto sindacale nel rispetto dei dipendenti e degli utenti. Per questo chiederemo al sindaco di Foligno in qualità di ente maggiormente rappresentativo del consorzio che guida la Vus, di intercedere con i vertici Vus a tal fine».