scarica l'app
MENU
Chiudi
29/10/2020

Comune «Nuovo» Tardini Ecco chi seguirà il progetto

La Gazzetta di Parma

Prosegue l'iter del progetto per il rinnovo dello stadio Tardini. Ieri il Comune ha nominato il responsabile di procedimento, come previsto dalle norme su appalti e concessioni: è Michele Gadaleta, dirigente ad interim del settore Sport, dirigente del settore Prociv e presidente della Commissione di vigilanza locali di Pubblico spettacolo. Progetto Stadio Parma srl ha presentato una proposta per la concessione del diritto di superficie di 40 anni, una capienza di oltre 22mila posti, la copertura delle curve, il rifacimento della tribuna Est e un parcheggio sotterraneo, negozi, palestra e centro medico. Data la complessità del progetto, a Gadaleta si affiancheranno i dirigenti Paola Azzoni (settore Finanziario), Marco Cassi (Consulenza giuridico amministrativa), Nicola Ferioli (Mobilità), Tiziano Di Bernardo (Lavori pubblici), Costanza Barbieri (Sportello Attività produttive e edilizia), Simona Colombo (Stazione unica appaltante), Andrea Minari (Entrate), Giovanni De Leo (Tutela ambientale), Alessandro Angella (funzionario responsabile S.O. Ambiente), Dante Bertolini (Sviluppo del territorio) e Albino Carpi (direttore tecnico di Parma Infrastrutture). r.c.